zagor presenta
Truffe
imbrogli più o meno riusciti
Vedi anche: CICO homepage - Truffe - Cucina - Travestimenti - Canzoni - le storie - Trampy - le donne - i guai - Biografia
pagina 1 - pagina 2 -

Il Gioco delle Tre Tazze

Zagor 11

Ferri

cico gioca al gioco delle tre tazze - zagor 11 - gallieno ferricico gioca al gioco delle tre tazze - zagor 11 - gallieno ferri
Iniziamo con una truffa nella quale Cico non è il truffatore ma il gabbato, come spesso gli capita. Lo sanno tutti che il gioco delle tre tazze, delle tre carte e ogni altra variante sono imbrogli belli e buoni. Che l'imbonitore ha un complice nel pubblico che deve vincere per invogliare gli altri a puntare. Quello che Cico non sapeva però è che quando non si può infiltrare un complice tra il pubblico, si può prendere un tizio dall'aria un po' grulla, blandirlo con apprezzamenti sulla sua intelligenza, farlo vincere e poi riprendersi con calma il malloppo. (e anche i 5 dollari puntati che servivano per sfamare gli appetiti insaziabili del messicano)
(visto su Sulle Orme di Titan (l'Uragano))

Il veterano

Zagor 15

Ferri

Cico e la truffa del colonnello e del veterano di guerra - zagor 15 - gallieno ferri
Quando Cico assiste alla generosità del colonnello Bradfort, che offre pranzi luculliani ai suoi ex-commilitoni, contando sul fatto che il colonnello non ha più la memoria di un tempo, si presenta come il suo attendente Chicwell.
Mentre già pregusta il pranzo a scrocco, Cico a la sfortuna di scegliere la battaglia sbagliata: Lundy's Lane.
Proprio in quella occasione il vero attendente era scappato, lasciando il colonnello in mano ai nemici!
Alla fine riceverà le portate del pasto ma direttamente in faccia e sulla testa.
(visto su Iron-Man)

Pelli fresche

Zagor 16

Ferri

Cico e le pellicce di scoiattolo 1 - zagor 16 - gallieno ferriCico e le pellicce di scoiattolo 2 - zagor 16 - gallieno ferri
Cico ha un bel cesto di pelli di scoiattolo da offrire all'oste di Springvillage.
L'oste accetta e in un equo baratto dà al messicano una scatola di sigari profumati. Però, quando apre la cesta, scopre che gli scoiattoli sono talmente freschi da avere ancora la pelliccia incollata alla pelle e schizzare via in tutte le direzioni.
Cico, sornione, afferma che si era dimenticato di dirgli che gli scoiattoli erano ancora vivi. Quando però accende uno dei sigari gli esplode in faccia.
L'oste gli risponde che aveva dimenticato di dirgli che erano sigari esplosivi
(visto su Condanna a Morte)

La Piccola Peste

Zagor 21

Ferri

Cico e Angelino - zagor 21 - gallieno ferri
Cico e Angelino 2 - zagor 21 - gallieno ferri
Rubare una torta, sbafarsela e far ricadere la colpa su un bambino non ancora in grado di parlare è una brutta azione, anche se Angelino è una piccola peste.
Però non dovrebbe portare coseguenze. A meno che Angelino, che non ha digerito la sonora battuta presa per punizione, non sia così fetente da rendere pan per focaccia al truffatore e far ricadere su di lui la colpa della scomparsa dell'arrosto finito nella pancia del suo tenero cucciolo.
(visto su Ombre nella Notte)

Il Falso Cameriere

Zagor 26

Bignotti

cico è il falso cameriere
1 Approfittare della confusione
2 spacciarsi per cameriere
3 arraffare un vassoio stracolmo di ogni prelibatezza
4 NON appostarsi sotto la prigione
altrimenti il frutto del nostro lavoro lo mangiano i poveri carcerati...
(visto su Il Gigante Ribelle)

La Sfida del Tronco

Zagor 29

Ferri

cico usa tutti i trucchi per vincere la sfida del tronco al raduno dei trappers
Sfidare gli iracondi trappers, primo fra tutti il malcapitato Doc Lester, alla lotta sul tronco è un'impresa che può riuscire solo a Zagor.
Con un po' di grasso al posto giusto, però si può mandare in acqua sia Lester che gli altri irascibili trappers.
Bisogna però mettere in conto le conseguenze...
Visto su Trappers

Cacciatore di scalpi

Zagor 30

Ferri

cico si finge cacciatore di scalpi con le code di cavallo
Sparare spacconate su quanti scalpi si è riusciti a conquistare può durante le leggendarie imprese con Zagor per impressionare dei pivellini, può essere un passatempo innocuo.
Però se poi si decide di vendere code di cavallo spacciandole per gli scalpi strappati in battaglia sarebbe opportuno non farsi scoprire!
Visto su Violenza a Darkwood (Guerra!)

Il grande viaggiatore

Zagor 48

Donatelli

il grande viaggiatore cico
I soldati di un lontano avamposto, si sa, sentono molto la nostalgia di casa.
Spacciarsi per un grande viaggiatore e affermare di aver visitato le loro cittadine e visto le loro famiglie può servire a scroccare un rancio.
fino a che qualcuno troppo furbo non ti scopre!
(visto su L'Uomo Lupo)

Einvigi o Holmanga?

Zagor 64

Ferri

cico sfida i vichinghi
Sei circondato da colossi biondi che ti sovrastano di un buon mezzo metro. Non puoi avvertire i tuoi amici della Golden Baby. C'è un principe vichingo la cui unica aspirazione è sbudellarti. Cos'altro potrebbe succedere!? Succede che un idiota di buffone che non farebbe ridere neanche i polli ha deciso che tu sei un avversario degno di un duello all'ultimo sangue o di un duello al primo sangue. Quale sceglieresti?
(visto su Sfida all'Ignoto)

cercatore in seconda

Zagor 73

Donatelli

un nuovo modo di cercare l'oro di cico
L'idea non è male.
Bucare i sacchetti d'oro ai cercatori e raccogliere un po' del metallo giallo nelle tasche.
E bene non avere la vista ottenebrata dall'alcool quando ci si prova, però.
(visto su La Stella di Latta)

panini e fiches

Zagor 82

Donatelli

cico punta un panino alla roulette
In questo caso è bene precisare che non si tratta di una truffa voluta ma solo di una fortunata coincidenza.
Del resto è bello poggiare il proprio panino sul numero giusto del tavolo verde e vederselo moltiplicato per 36!
(visto su La Strada di Ferro)

Il Seguace di Aguè

Zagor 93

Bignotti

cico si sente invasato da aguè
Cico durante la cerimonia in onore di Aguè, quando vede le succulente portate divorate dagli scalmanati ballerini, tarantolati dallo spirito del Loa, non ci mette molto ad unirsi al gruppo degli invasati. All'improvviso si scuote da brividi irrefrenabili invocando il nome del Loa Agué, si guarda attorno e si tuffa sull'ultima pietanza disponibile: una specie di insalata. Il meschino non immagina che si tratta di una poltiglia di fortissimi peperoncini bianchi che gli mandano letteralmente a fuoco la bocca. Aguè non tollera gli impostori evidentemente!
(Visto nella storia VUDU)
pagina 1 - pagina 2
bollettino dei naviganti
i travestimenti di Cico vai alla home visita la foresta di darkwood le schede sui fumetti cayetano lopez y martinez y gonzalez le truffe di Cico 2