o

o

o

navigazione
cerca nel sito

In questa sezione sono raccolte le notizie sul mondo del fumetto, dell'illustrazione e dell'animazione raccolte nella rete o inviatemi per posta elettronica. se volete inviare le vostre segnalazioni compilate il form: link a fondo pagina.
Fumettando non è in relazione con nessuna delle iniziative elencate. Per informazioni e novità dell'ultima ora consultate sempre i rispettivi indirizzi web, quando disponibili!

incontri e conferenze

venerdì 3 Aprile 2009

STORIA ED EVOLUZIONE DEL MANGA, IL FUMETTO GIAPPONESE INCONTRO CON ANDREA BARICORDI

DOVE: FIRENZE - Scuola Internazionale di Comics di Firenze, Via del Corso, 1 50122

QUANDO: venerdì 3 Aprile 2009 ore 15,00

COMUNICATO RICEVUTO

venerdì 3 Aprile 2009 ore 15,00 presso la Scuola Internazionale di Comics di Firenze

STORIA ED EVOLUZIONE DEL MANGA, IL FUMETTO GIAPPONESE
a cura di
Andrea Baricordi – Kappa Edizioni

Programma:

• Manga: il fumetto di una nazione comunemente visto (erroneamente) come “genere”
• Cenni di storia del fumetto giapponese dalle origini a oggi
• Cenni sui maggiori autori dal dopoguerra a oggi
• Funzione del sociale del manga in Giappone
• Terminologia tecnica utilizzata nell’editoria nipponica del fumetto
• Varietà dei temi e dei generi trattati
• Differenze fondamentali col fumetto occidentale
• Evoluzione stilistica: il tratto, l’impaginazione, le proporzioni
• Ramificazione dei target di riferimento (età, sesso, posizione sociale del lettore)
• CHI legge i manga in Giappone, CHI li legge in Italia
• Stile di narrazione e stile di disegno
• Linguaggi visivi, scanner-lettura, ritmo cinematografico, l’importanza delle onomatopee e il loro significato
• Dal manga all’anime (il rapporto tra fumetto e la relativa versione animata)
• Nascita di un autore: dai concorsi, al rapporto con le case editrici, fino al professionismo
• Professionisti, studi e collaboratori
• Strumenti di lavoro
• Mercato editoriale (panoramica sugli ultimi quattro-cinque decenni)
• L’industria del fumetto • Veicolazione del manga popolare: perché viene realizzato, in che modo, in base a quali criteri
• Formati editoriali: dalle dojinshi (fanzine professionali) alle riviste cartacee, fino ai tankobon (volumi di raccolta), e allo sviluppo di nuove tecnologie per la diffusione del fumetto
• Tecniche per la raccolta di informazioni sul lettore, e utilizzo delle medesime per creare i nuovi serial
• Linguaggio del manga: dal Giappone all’esportazione
• “Manga” occidentali e “fumetti” realizzati da autori giapponesi
• Adattamento grafico e adattamento dei testi di un fumetto giapponese da pubblicare in occidente
• Testi a cui fare riferimento per imparare l’ottica “manga”.
Portfolio review: ultima sessione dell'incontro è dedicata alla revisione del portfolio.
Riservata esclusivamente al terzo anno del corso di fumetto e ad un massimo di 10 studenti.

Andrea Baricordi
- Nato nel 1968 a Portomaggiore (FE), dal 1989 opera nel mondo dei manga, di cui ha permesso l’ingresso in Italia assieme agli altri tre ‘Kappa boys’ Massimiliano De Giovanni, Andrea Pietroni e Barbara Rossi, prima attraverso Granata Press, poi con Star Comics e ora per GP Publishing, per cui ha curato e cura le testate ‘manga’ e adatta i dialoghi dei relativi manga.

Sempre con i tre amici e colleghi ha fondato nel 1996 la Kappa Srl, divenuta poi casa editrice di fumetto italiano e internazionale, oltre che di romanzi per ragazzi.

Nel 1990 scrive e disegna il corto a fumetti Super Deformed Martin Mystère per il volume “Raccontare Martin Mystère” di Masiero, Medda, Serra e Vigna, in occasione dei dieci anni del bonelliano Detective dell’Impossibile, e successivamente fa un paio di comparsate umoristiche nei primi numeri di “Nathan Never”.

Successivamente si dedica unicamente alla sceneggiatura, e scrive a quattro mani con Keiko Ichiguchi Il Lupo per la raccolta antologica a fumetti Oltre la porta. Sceneggia poi con gli altri Kappa boys l’episodio speciale Lupin III - Alis Plaudo per “Kappa Magazine” e dà vita alla rivista “Mondo Naif”, per la quale scrive la serie Lambrusco & Cappuccino, disegnata da Gianmaria Liani, e il corto Non c’è gusto (a essere gentili con la gente), disegnato Jacopo Camagni.

Dopo la parentesi musicale di Stereotype, una raccolta di reinterpretazioni di sigle dei più noti cartoon nipponici, realizza il Gioco di Ruolo Ufficiale dei Manga con la collaborazione di Mirko Pellicioni, illustrato da autori italiani e giapponesi, e lancia il progetto ‘italiano’ legato a Lupin III scrivendo Lupin III – Il violino degli Holmes, disegnato da Gianmaria Liani.

Si occupa poi delle antologie umoristico-grottesche “Jet Lag” e “Jet Lag 2003”, di cui scrive inoltre tutti i ‘testi-senza-disegni’, il racconto Autobus, la strip Dodici simpatiche idee per rendere più vivace la nuova edizione del Grande Fratello (disegni di Mauro Marchesi), e crea Mangazine 100, uno special meta-fumettistico per cui scrive Otakuman, Tetsu Kamen e Alias Helix Robot Goldrant (disegni rispettivamente di Jacopo Olivieri, Grazia Lobaccaro e Nicola Longoni) nonché i ‘finti’ articoli e redazionali in stile ‘rivista manga’.

Gestisce il NonKorso, un non-concorso semestrale per fumettisti e illustratori per la rivista “Kappa Magazine”, da cui sono usciti giovani talenti come Daniele Poma per cui ha scritto il corto a fumetti VideoGate, Emilio Pilliu, attualmente al lavoro per un noto editore francese, e che ha consacrato Marco Albiero come il disegnatore ‘più manga-style’ d’Italia.

Attualmente è impegnato nella direzione della miniserie in dieci volumi Lupin III Millennium, di cui ha scritto gli episodi “Essere Lupin III”, “Meyer’s Angels” e “La Maledizione degli Ishikawa”, disegnati rispettivamente da Mauro Marchesi, Gianmaria Liani e Shinichi Hiromoto, oltre allo speciale per il quarantennale di Lupin III intitolato Fujiko o Margot, disegnato da Andrea Scoppetta.

Ha scritto per Vanna Vinci Le Avventure di Capitan Barikko, pubblicate sul mensile “Young”, poi nel 2005 ha visto raccogliere in volume le storie di Lambrusco & Cappuccino (ripubblicato anche in Francia da Editions Clair De Lune), e ha pubblicato articoli sull’Italia all’interno del magazine mensile Italia Go Kai Wa pubblicato in Giappone da NHK, il network televisivo nazionale nipponico. Attualmente è al lavoro sulla serie animata Beast Keeper e sui fumetti e i cartoni animati di Dragonix.

Info: Coloro che desiderano partecipare all'incontro devono effettuare la prenotazione presso la segreteria.

Scuola Internazionale di Comics - Firenze
B & B s.r.l.
Via del Corso, 1 50122 Firenze (Italia)
Tel. +39 055 218950 +39 055 2399592
Fax. +39 055 2676344
firenzecomics@scuolacomics.it
www.scuolacomics.it
(dalla Stazione S.M.N. autobus 14,23 fermata Proconsolo)

Orario di Segreteria:
dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00


INFO E RIFERIMENTO: SCUOLA INTERNAZIONALE DEI COMICS
firenzecomics@scuolacomics.it

INDEX eventi in corso o imminenti

EVENTI IN CORSO

eventi in scadenza nei prossimi mesi

MAGGIO 2009

Segnalazioni precedenti

APRILE 2009

MARZO 2009

FEBBRAIO 2009

GENNAIO 2009

DICEMBRE 2008

NOVEMBRE 2008

OTTOBRE 2008

SETTEMBRE 2008

AGOSTO 2008

LUGLIO 2008

GIUGNO 2008

MAGGIO 2008

APRILE 2008

MARZO 2008

FEBBRAIO 2008

GENNAIO 2008

2007

anno 2006

anno 2005

Eventi in Corso