o

o

o

navigazione
cerca nel sito

In questa sezione sono raccolte le notizie sul mondo del fumetto, dell'illustrazione e dell'animazione raccolte nella rete o inviatemi per posta elettronica. se volete inviare le vostre segnalazioni compilate il form: link a fondo pagina.
Fumettando non è in relazione con nessuna delle iniziative elencate. Per informazioni e novità dell'ultima ora consultate sempre i rispettivi indirizzi web, quando disponibili!

Mostre
Torna su
20 febbraio – 21 marzo 2010

Emanuele Luzzati. dal segno al sogno per "Fantastiche Matite" 8a rassegna degli illustratori a Seregno

SEREGNO (MB), Galleria Civica "Ezio Mariani" Via Cavour 26

ORARIO: Feriali 16.30-19.00 – Festivi 10.00-12.30 e 16.30-19.00

INGRESSO: gratuito

Emanuele Luzzati. dal segno al sogno

La città di Seregno rende omaggio a un grande maestro dell’immagine: Emanuele Luzzati. L’ottava edizione della rassegna Fantastiche Matite - Rassegna degli illustratori a Seregno, organizzata dalla biblioteca civica “Ettore Pozzoli”, è interamente dedicata a Luzzati e in particolare a quella produzione editoriale di cui il maestro non è solamente illustratore e geniale animatore (con Giulio Gianini) ma anche ideatore e autore dei testi.

Attraverso la divertita lettura dell’epica medievale e di famose pagine dell’opera mozartiana e rossiniana nascono le immagini più sgargianti e classiche dell’opera luzzatiana: Ali Babà e i quaranta ladroni, La gazza ladra, I paladini di Francia, Il flauto magico.

E poi, ancora, i personaggi della tradizione del teatro dell’arte e delle fiabe (Pulcinella, Cenerentola, La donna serpente).

Più di ottanta tavole originali, che saranno in mostra a Seregno dal 20 febbraio fino al 21 marzo presso la galleria civica “Ezio Mariani”, grazie alla collaborazione del Museo Internazionale Luzzati di Genova, che dal 2000 cura e promuove il lascito di Luzzati.

Accanto alle illustrazioni dei libri saranno esposti i menabò realizzati per le novelle di Boccaccio (Chichibio, l’inedito Calandrino), le tavole create per il cortometraggio “Alì Babà” e una scelta fra le edizioni storiche sia italiane che straniere.

Per l’occasione, saranno proiettate varie opere di animazione a firma Luzzati - Gianini, tra cui le sei Fiabe svizzere, da poco riedite dalla Radiotelevisione svizzera.

Nel 1974 Federico Fellini, che della “Gazza ladra” aveva ammirato fin dagli esordi la “fantasia figurativa, l’estro umoristico, il senso della fiaba e le geniali soluzioni grafiche”, a proposito del “Pulcinella” scriveva che “pur rispettando la tradizione della maschera napoletana … racconta soprattutto il dramma grottesco e straziante di un uomo che vuole con tutte le sue forze essere libero”; un’opera che “appartiene alla poesia”, “al sentimento dell’umano, della sofferenza, del bisogno insopprimibile della giustizia…”.

Emanuele Luzzati. Cenni biografici.

Scenografo e costumista, illustratore e scrittore, ceramista e decoratore, autore di cinema d'animazione e teatro.

Nato a Genova nel 1921, nel 1940 è costretto ad abbandonare la sua città a causa delle leggi razziali. Trasferitosi a Losanna, studia e si diploma all'Ecole des Beaux Arts. Nel corso della sua carriera realizza più di cinquecento scenografie per Prosa, Lirica e Danza nei principali teatri italiani e stranieri, illustra e scrive diversi libri dedicati all'infanzia, esegue svariati pannelli, sbalzi ed arazzi collaborando con architetti per arredi navali e locali pubblici.

Nel 1972 espone alla Biennale di Venezia nella sezione Grafica Sperimentale.

Dal 1981 al 1984 una sua mostra, intitolata Il sipario magico di Emanuele Luzzati, allestita dall'Università di Roma a cura di Mara Fazio e Silvia Carandini, gira l'Italia e l'estero. Avendo ottenuto due Nomination all'Oscar per i suoi film d'animazione La gazza ladra e Pulcinella viene nominato membro dell' AGI (Alliance Graphique Internationale) e dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences .

Nel 1993 viene allestita la mostra Emanuele Luzzati Scenografo, presso il Centre Georges Pompidou di Parigi a cura dell'Unione dei Teatri d'Europa. L'evento verrà ripreso poi a Roma, Firenze, Bellinzona, Milano, Genova, dove la mostra viene arricchita con un'ampia sezione dedicata all'illustrazione, e Salonicco.

Nel 1998, nella casa natale di Mozart a Salisburgo viene allestita la mostra I Mozart di Luzzati.

Nel 2000 sono allestite le mostre Emanuele Luzzati. Viaggio nel Mondo Ebraico al Palazzo della Triennale di Milano e Luzzati-Rodari al Palazzo delle Esposizioni a Roma. A Genova, nello stesso anno, con la mostra I Mozart di Luzzati viene inaugurato il suo museo permanente a Porta Siberia (Porto Antico).

Nel 2002 disegna le scene per Il Flauto Magico di Mozart allestito al Teatro dell'Opera Carlo Felice di Genova e nel 2003 il museo di Porta Siberia presenta una nuova mostra Luzzati e le Ombre.

Nel 2004 disegna, per il Corriere della Sera, le illustrazioni della Divina Commedia. Ancora per l'illustrazione, esce la versione in lingua italiana de Il Flauto magico, edito da Nugae, Genova.

Emanuele Luzzati muore a Genova la sera del 26 gennaio 2007.

Le opere in mostra a Seregno

TOTALE OPERE ESPOSTE
n. tavole 85
n. menabò 3
n. volumi (edizioni italiane e straniere) 20
n. proiezioni Alì Babà, Fiabe svizzere, Trilogia, Paladini, Flauto Magico

ILLUSTRAZIONI
I paladini di Francia, ovvero Il tradimento di Gano di Maganza, testo e illustrazioni di Emanuele Luzzati, Milano, Ugo Mursia Editore, 1962 5 tavole
Emanuele Luzzati, La donna serpente, Milano, Emme Edizioni, 1983 10 tavole
Emanuele Luzzati, La ragazza cigno, Milano, Emme Edizioni, 1983 8 tavole
Emanuele Luzzati, L’uccello di fuoco, Milano, Emme Edizioni, 1983 5 tavole
Emanuele Luzzati, C’erano tre fratelli…, Milano, Emme Edizioni, 1977 9 tavole
Emanuele Luzzati, Alì Babà e i quaranta ladroni, Milano, Emme Edizioni, 1968 15 tavole
Emanuele Luzzati, La tarantella di Pulcinella, Milano, Emme Edizioni, 1970 9 tavole
Emanuele Luzzati, La gazza ladra, Milano, Mursia, 1964 4 tavole
Emanuele Luzzati, Cenerentola, Milano, Emme, 1979 8 tavole
Emanuele Luzzati, Flauto magico, Nugae, Genova 2004 4 tavole 2 menabò
Emanuele Luzzati, Chichibio, I Girasoli, Roma 1962 1 menabò
Emanuele Luzzati, Calandrino, inedito 1 menabò

CINEMA DI ANIMAZIONE
Alì Babà, cortometraggio 10’, 35 mm, colore, sonoro
regia, sceneggiatura: Giulio Gianini e Emanuele Luzzati 2 tavole


eventi correlati

Visite guidate per le scuole
Giorni feriali.
Su prenotazione contattando la Biblioteca Civica tel. 0362.263.209
seregno.matite@brianzabiblioteche.it

La magia di Luzzati e Gianini
domenica 28 febbraio
domenica 7 marzo
domenica 14 marzo
domenica 21 marzo
Cortometraggi animati
dalle ore 17.00 (in Sala Gandini con ingresso dalla Galleria Civica)

IN BIBLIOTECA
Il mondo di Luzzati
Mostra dei lavori realizzati dalle scuole materne di Seregno (Andersen, Nobili, Rodari).
da martedì a sabato
mattino 9.00-12.00
pomeriggio 14.30-18.30

PRESENTAZIONE VIDEO

FONTE e INFO: FANTASTICHE MATITE Tel 0362263209 – mail: seregno.matite@brianzabiblioteche.it

INDEX eventi in corso o imminenti

NEWS FUMETTI

eventi in scadenza nei prossimi mesi

agosto 2020

settembre 2020

ottobre 2020

novembre 2020

dicembre 2020

Segnalazioni precedenti

luglio 2020

giugno 2020

maggio 2020

aprile 2020

marzo 2020

febbraio 2020

gennaio 2020

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2008

2007

anno 2006

anno 2005

Eventi in Corso