o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | Zagor

Scheda sul numero 537 in edicola di Zagor

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete la trama della storia.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

| More

Copertina
copertina di Gallieno Ferri 
			© Sergio Bonelli Editore

Zagor 537

collana: Zenith Gigante 588

periodicità: mensile

Data Uscita: aprile 2010

pagine: 100 - 94 tavole

prezzo: 2,70 euro

Titolo:
Alla Ricerca di Zagor

Storie:
Huron Lake (seconda parte)

editore: Sergio Bonelli Editore

copertina di Gallieno Ferri
© Sergio Bonelli Editore

Le Storie

Huron Lake (seconda parte)

autori: Moreno Burattini storia, Nando e Denisio Esposito disegni, Giuseppina Caresana Lettering

Personaggi principali: Schneider, Hubbard e Valdez ladri; Looney agente indiano

Sinossi

Huron Lake (seconda parte)

In Zagor 536 lo Spirito con la Scure è naufragato in una spiaggia sconosciuta nel lago Huron. Tutti pensano che sia morto tranne Cico, che non può credere ad una simile eventualità.
A cacciarlo in questa situazione sono stati tre farabutti che depredavano i rifornimenti per una tribù di Winnebago.
Due, Hubbard e Valdez, sono tornati a Bay City con il battello, il terzo, Schneider è scomparso nei flutti lottando con Zagor.
A complicare la situazione Zagor non riesce a muovere la gamba sinistra...

ISOLA (PRIMO GIORNO) - La spiaggia nella quale è arrivato Zagor è angusta e circondata da scogli. L'unico cammino possibile è risalire un costone roccioso verso un picco centrale.
Non riesce a farcela per il dolore alla gamba, riposa la notte e riprova il giorno successivo.
Dopo diversi tentativi e cadute riesce a raggiungere la cima, per scoprire di essere su un piccolo isolotto roccioso in mezzo al lago...

ISOLA (SECONDO GIORNO) - Zagor è tornato in riva al lago, riesce a pescare del pesce e ad accendere un fuoco. Nella notte sente fruscii sospetti provenienti dal boschetto prospiciente la spiaggia. Possibile che in quella roccia in mezzo al lago ci siano animali grandi? Un orso forse?

ISOLA (TERZO GIORNO) - Un violento acquazzone si abbatte sull'isola e cancella qualsiasi traccia.

BATTELLO (QUARTO GIORNO) - Cico ha convinto Looney a riprendere le ricerche dei due dispersi. Con loro ci sono anche i traditori, Valdez e Hubbard.
ISOLA (NOTTE) - Inizia a nevicare. Ancora una volta Zagor sente dei rumori sospetti. Schneider sbuca all'improvviso e cerca di ucciderlo. Si accorge che ha una gamba ferita e affonda l'attacco. Ma Zagor riesce a fuggire nel bosco. Lontano dal fuoco e per giunta senza scure. Schneider lo insegue con una torcia e brandendo la scure. Lo raggiunge. Sembra svenuto in mezzo alla neve. Era solo un trucco. Zagor gli lancia addosso un barile di petrolio che a contatto con la torcia si incendia. Schneider è avvolto dalle fiamme e si lancia in acqua, scomparendo nella notte. Quando torna al rifugio Zagor trova il fuoco spento. Per fortuna riesce a ravvivare le braci, altrimenti morirebbe nella tormenta di neve.
BATTELLO - Cico ha un'intuizione. Non hanno trovato alcuno dei barili caduti in acqua sulle rive perlustrate. Che siano andati in un'altra direzione? E Zagor non avrebbe potuto usarli per restare a galla? L'idea viene accolta con scetticismo, (anche perché Valdez e Hubbard non hanno alcuna voglia di ritrovare Zagor vivo)...

ISOLA (QUINTO GIORNO) - Zagor cerca ancora una volta di riconquistare la cima, per accendere un falò di segnalazione, incendiando il boschetto sulla sommità; ma viene attaccato da un'aquila che lo fa precipitare in acqua. Ci riuscirà il giorno seguente...

BATTELLO (SESTO GIORNO) - Mentre stanno tornando a Bay City, Looney e Cico vedono la luce dell'incendio sull'isolotto, e puntano verso i bagliori delle fiamme.

SETTIMO GIORNO - L'incendio si è spento e Zagor ha perso le speranze. Ma in lontananza vede il battello puntare verso di lui. Si sbraccia e viene visto da Looney. Valdez e Hubbard apprendono la novità con sgomento. Decidono che devono ucciderlo prima che possa parlare con Looney, altrimenti si sbarazzeranno di tutti i testimoni.
Zagor inizia la difficoltosa discesa, ma qualcuno lo colpisce con un masso facendolo cadere su uno sperone roccioso. è Schneider, sfigurato dalle ustioni, pazzo di rabbia, con l'unico obiettivo vendicarsi di lui.
I due iniziano a lottare senza esclusione di colpi, ma alla fine Zagor riesce a farlo precipitare nel vuoto. Il cadavere viene visto da Valdez e Hubbard, che, con la scusa di andare in avanscoperta, cercano l'occasione di sbarazzarsi dello Spirito con la Scure.
Ci provano in tutti i modi, ma Zagor non ha alcuna intenzione di lasciarsi ammazzare. Riesce ad ucciderli entrambi. Cico e Looney assistono esterrefatti all'inspiegabile aggressione di Hubbard. Penserà Zagor a raccontare tutto nel viaggio di ritorno.

Tornati a Bay City, un medico visita Zagor e non trova nulla di rotto nella gamba. Stessa sorte però potrebbe non arridere a Cico. Il pescatore al quale Looney ha commissionato del pesce fresco per rimettere in sesto l'ospite, è lo stesso dell'inizio della storia e ha tutta la voglia di terminare la ripassata al messicano per il furto del pesce.

Puoi trovare la trama completa della storia con tutti i luoghi e i personaggi a questo link nel mio sito Il Viaggio di Zagor

Navigazione

Schede disponibili

Puoi trovare decine di schede sulle storie (intere non divise per numeri) di Zagor nel mio sito:

Zagor nel WEB

Tutti i link catalogati in Fumettando su Zagor, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 7 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia di Zagor

Su Fumettando è presente una cronologia delle uscite di Zagor.

Puoi trovare una cronologia più approfondita nel mio sito

Speciali in edicola
copertina zagor numeri speciali