o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | Zagor

Scheda sul numero 495 in edicola di Zagor

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete la trama della storia.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

| More

Copertina
copertina di Gallieno Ferri 
			© Sergio Bonelli Editore

Zagor 495

collana: Zenith Gigante 546

periodicità: mensile

Data Uscita: ottobre 2006

pagine: 100 - 94 tavole

prezzo: 2,50 euro

Titolo:
I Rapinatori

Storie:
il vagone blindato (seconda parte)

editore: Sergio Bonelli Editore

copertina di Gallieno Ferri
© Sergio Bonelli Editore

Le Storie

il vagone blindato (seconda parte)

autori: Jacopo Rauch storia, Gianni Sedioli disegni, Giuseppina Caresana Lettering

Personaggi principali: Durrel capitano; Harry Goldberg proprietario della compagnia ferroviaria

Sinossi

il vagone blindato (prima parte)

Nello scorso numero un'assortita banda di rapinatori, organizzata in ogni sua componente dallo scaltro Palmer, è riuscita nell'impresa di impadronirsi del vagone blindato di Mr Steel, che trasporta 120.000 dollari per l'acquisto di una gigantesca mandria di bestiame. Solo Zagor è riuscito a reagire alla confusione scatenata nella cittadina di Leyton dai banditi e si è lanciato a cavallo all'inseguimento del convoglio....

In mezzo alla prateria il treno rallenta l'andatura per raccogliere i fratelli Shadler, che si erano occupati di scatenare lo stampede che aveva travolto Leyton e i suoi difensori.
Zagor ne approfitta per balzare sull'ultimo vagone, ma è intravisto dagli Shadler che sono saliti dall'altra parte del treno. Appena mette piede all'interno del vagone trova un comitato di accoglienza che lo bersaglia con una valanga di piombo.
Allora cambia strada e cerca di avanzare saltando di vagone in vagone, in equilibrio precario sul treno in corsa. Anche questa strada gli viene però sbarrata da Jubal, il colossale delaware esperto in armi bianche.
I due lottano sul tetto del vagone, ma Jubal viene colpito per sbaglio da Griffin, il cecchino della banda. Zagor approfitta della sorpresa e cerca di saltare addosso al killer, ma viene colpito di striscio da un paio di proiettili, cade dal treno e sviene per l'impatto.
Nel frattempo i militari, guidati dal capitano Durrel e seguiti da Goldberg e Cico, trovano il ponte ferroviario distrutto dalla carica che i banditi hanno fatto brillare appena passato il treno. Sono costretti quindi a fare un largo giro per riprendere l'inseguimento consentendo così ai fuggitivi di ampliare il margine di vantaggio.
Dal canto suo Goldberg si distacca dal gruppo, affermando di recarsi ad Ellis Town per avvertire via telegrafo tutti gli sceriffi della regione.

I banditi, scassinata la cassaforte e prelevato il denaro, abbandonano il treno in corsa al suo destino e tornano alla base: la città fantasma di Copperville.
Appena entrati nelle vie desolate della cittadina vengono presi di mira da numerosi fucili e, uno dopo l'altro, vengono uccisi... Tranne uno...
Palmer, l'organizzatore del colpo, che evidentemente non aveva nessuna intenzione di dividere con i complici il bottino. Possibile che abbia organizzato tutto da solo o c'è dietro qualcuno più importante?
Lo scopriamo poco dopo quando Palmer e i nuovi compari, guidati da Fraser uno degli uomini di fiducia di Mr Steel, tornano indisturbati a Leyton per consegnare i soldi proprio a Goldberg, il vero burattinaio di tutta la vicenda. L'uomo, in gravi difficoltà economiche, non ha esitato a distruggere mezza cittadina e a sacrificare quattro dei suoi stessi uomini pur di mettere le mani sul denaro, indispensabile per portare in porto gli ambiziosi progetti espressi durante la cena del giorno precedente.

Zagor, nel frattempo, quando si sveglia si trova accanto il compagno di mille avventure. Cico era arrivato insieme ai militari che avevano poi proseguito sulle tracce dei banditi. Il colpo ricevuto si rivela più invalidante del previsto per cui lo Spirito con la Scure non riesce a raggiungere i soldati e deve aspettare il giorno seguente per recuperare le forze.
Decide quindi di tornare a Leyton dove va in visita al capitano Durrel, ferito durante lo stampede.

Il capitano lo informa che non c'è traccia dei rapinatori, e del resto non può essere altrimenti in quanto i loro corpi sono stati nascosti dai traditori al soldo di mr Steel.
Nel frattempo la fortuna sembra arridere al bieco Goldberg. Durante lo stampede, Mr Barlow ha perso la vita e lui ha un'ottima scusa per andarsene con i quattrini, con il pretesto di riportare la salma a Boston. Certo qualcosa si comincia ad incrinare fra lui e Palmer. L'unico che potrebbe metterlo nei guai e vuole una parte più cospicua del bottino.
La sorte volta le spalle ai rapinatori quando Zagor riconosce Palmer che si sta dirigendo verso il treno in partenza per Boston insieme a Fraser, il braccio destro di Goldberg.
Zagor non intende mollare la preda e cerca di intrufolarsi sul treno. Manda Cico dal capitano Durrel ma, purtroppo, il messicano viene intercettato da uno della banda e fatto prigioniero.
Alla fine Zagor troverà le prove del coinvolgimento della banda nella cassaforte di uno dei vagoni, ma sarà comunque sopraffatto dai malviventi che si fanno scudo del messicano.

Il treno è in partenza ma l'arroganza di Palmer darà modo a Zagor di agire. Il bandito, che vuole vendicarsi di Zagor, approfitta del fatto che è legato per sfogare la rabbia che ha in corpo. Si avvicina troppo però, e Zagor riesce a stordirlo e a liberarsi grazie al suo coltello.
Nel treno in corsa ingaggia una serie di scontri a fuoco assottigliando il numero dei componenti della banda. Poi si butta fuori dal treno trascinando con sè Cico e si inoltra nella foresta circostante. I quattro ultimi banditi che lo inseguono non fanno più ritorno e, sul treno, fra Goldberg e Palmer si arriva alla resa dei conti.
Palmer cerca di fuggire con il malloppo ma Goldberg lo fredda con una derringer.
Alla fine ci penserà Zagor a fermarlo in un duello colt contro derringer.
Goldberg ferito viene consegnato alla giustizia: finiscono così i suoi sogni di gloria.

Puoi trovare la trama completa della storia con tutti i luoghi e i personaggi a questo link nel mio sito Il Viaggio di Zagor

Navigazione

Schede disponibili

Puoi trovare decine di schede sulle storie (intere non divise per numeri) di Zagor nel mio sito:

Zagor nel WEB

Tutti i link catalogati in Fumettando su Zagor, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 7 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia di Zagor

Su Fumettando è presente una cronologia delle uscite di Zagor.

Puoi trovare una cronologia più approfondita nel mio sito

Speciali in edicola
copertina zagor numeri speciali