o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | Zagor

Scheda sul numero 248 in edicola di Zagor

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete la trama della storia.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

| More

Copertina
copertina di Gallieno Ferri 
			© Sergio Bonelli Editore

Zagor 248

collana: Zenith Gigante 299

periodicità: mensile

Data Uscita: marzo 1986

pagine: 100 - 94 tavole

prezzo:1200 lire

Titolo:
Soldati Blu

Storie:
1- Tragico assedio (seconda parte)
2- la valle della paura (la vendetta di Kandrax - prima parte)

editore: Sergio Bonelli Editore

copertina di Gallieno Ferri
© Sergio Bonelli Editore

Le Storie

1- Tragico assedio (seconda parte)

autori: Marcello Toninelli storia, Michele Pepe disegni, ? Lettering

Personaggi principali: Lontra Grigia sakem Susquehanna; Luna d'Argento figlia di Lontra Grigia

2- la valle della paura (la vendetta di Kandrax - prima parte)

autori: Daniele Nicolai storia, Gallieno Ferri disegni, ? Lettering

Personaggi principali: Kandrax il Mago druido; Bat Batterton investigatore privato

Sinossi

1- Tragico assedio (seconda parte)

Zagor sta aiutando i Susquehanna a fuggire dall'esercito. Il maggiore Bolt, un ottuso ufficiale, intende portare a termine gli ordini ricevuti da Washington, che impongono il trasferimento della tribù in una zona brulla e inospitale, "la piana dei serpenti", invece della destinazione precedentemente concordata, in una vallata fertile e lussureggiante che avrebbe fornito loro il sostentamento necessario alla sopravvivenza.
Zagor ha provato a convincere il militare che gli ordini erano sbagliati, ma Bolt non ha voluto sentire ragioni. Per evitare uno scontro aperto Zagor ha quindi aiutato gli indiani ad eludere la sorveglianza dell'esercito e ora guida la loro fuga.
Ma la colonna militare è guidata da due scout esperti, Shover e Dusky, che ci mettono poco a rintracciare la pista seguita dai fuggitivi. Lince Nera, geloso dell'attrazione che la giovane Luna d'Argento, figlia del capo Lontra Grigia, dimostra per Zagor, pensa che sia stato quest'ultimo a tradirli e a lasciare dei segnali agli scout.

All'inizio dell'albo Lince Nera colpisce Zagor a tradimento e lo stordisce, lasciandolo in balia delle guide. Poi torna dai Susquehanna e prende il comando delle operazioni. Gli indiani, demoralizzati e disperati, si lasciano facilmente convincere del presunto tradimento e non esitano a seguire il nuovo condottiero che impone una nuova meta: le paludi, dove secondo lui, sarà più facile cancellare le proprie tracce.
Cico osserva impotente la scena e decide di andare subito in soccorso di Zagor

Arriva troppo tardi. Può solo guardare l'amico che viene preso in consegna dai militari e portato all'accampamento di Bolt. Zagor viene legato ad un palo in una tenda del campo.
Nel frattempo Lince Nera capisce che il suo gesto vigliacco non solo non lo aiuterà a conquistare il cuore di Luna d'Argento, ma che di fatto ha privato tutta la tribù di un prezioso ed esperto alleato.
Arriverà in tempo per rimediare ai propri errori...

Nella notte Cico si sostituisce ad un militare della sua stessa stazza e riesce ad intrufolarsi nella tenda dove è tenuto Zagor. Si fa sorprendere però dal soldato di guardia. I due amici ora sono entrambi nei guai ma proprio Lince Nera li libera dalla scomoda situazione.
I tre riescono poi a fuggire dopo aver liberato i cavalli dei militari e rallentato così l'impeto degli inseguitori.

I susquehanna riprendono il cammino e Zagor e Lince Nera finalmente collaborano. Zagor condivide la scelta delle paludi e ha in mente un piano ambizioso, per frenare la rincorsa dell'esercito. Lungo il sentiero c'è una gola dove prima scorreva un fiume, l'Hokotai, che ora è bloccato da una frana. L'idea è semplice quanto di difficile realizzazione. Passare la gola e poi far tornare il fiume nel suo veccho alveo, in modo da guadagnare il tempo necessario per far perdere le tracce nelle paludi.

Zagor e Cico sistemano le cariche e la stanca colonna degli indiani attraversa il canalone. Però un imprevisto si mette in mezzo. Shover, che ha giurato di togliere di mezzo Zagor una volta per tutte, sorprende i due amici un momento prima che facciano esplodere la polvere da sparo. L'avversario è ostico e riesce ad avere la meglio sullo Spirito con la Scure, ma, quando sta per ucciderlo, viene freddato da un preciso colpo di pistola di Cico.
I due fanno saltare le cariche e una valanga d'acqua si riversa nel canalone bloccando l'avanzata dell'esercito.

Ma l'espediente non serve a nulla. All'uscita dalla gola i Susquehanna trovano ad aspettarli il maggiore Bolt con il grosso delle sue forze.
Non si può più fuggire. Lontra Grigia, debilitato da una malattia, si alza e riprende il comando, ordinando ai suoi di combattere. Per non coinvolgere anche Zagor nella decisione suicida lo fa tramortire da uno dei guerrieri.

Prima dello scontro però risuona la tromba dell'esercito e arriva di gran carriera il maggiore Stevens, il precedente comandante del forte che aveva contribuito alla pace con i Susquehanna. Il maggiore porta con sé l'ordine di trasferimento dei Susquehanna nel territorio che era stato loro assegnato e Bolt obbedisce agli ordini e ritira le sue truppe.
Zagor si sveglia dalla botta quando tutto è finito (sic).

Puoi trovare la trama completa della storia con tutti i luoghi e i personaggi a questo link nel mio sito Il Viaggio di Zagor

2- la valle della paura (la vendetta di Kandrax - prima parte)

Durante il viaggio di ritorno a Darkwood, dalla precedente avventura, Zagor e Cico raggiungono la valle di Hoosik. Cico, stremato dalla lunga camminata cerca di chiedere un passaggio su un carro, ma l'uomo alla guida, lungi dall'accettare di caricare i due sconosciuti, sprona i cavalli e si allontana terrorizzato.
Analoga reazione quando i due entrano in un saloon del villaggio omonimo. Accolti dal sospetto generale vengono fatti oggetto di pesanti accuse da un uomo, Lem, che li riconosce come appartenenti ad una banda sanguinaria che, evidentemente, terrorizza la regione.

Si scatena una furibonda rissa e Zagor sta per essere sopraffatto dagli uomini inferociti, quando interviene in suo aiuto Bat Batterton, che riesce a sedare gli animi. Anche Lem ammette di essersi sbagliato, sconvolto da quello che gli era accaduto . Le parole di Batterton ci fanno capire il perché dello strano comportamento. Da un po' di tempo a questa parte la valle è infestata da una feroce banda di assassini e rapitori. Molte persone sono rimaste uccise, dopo essere state seviziate, e altrettante sono sparite nel nulla e di loro non si hanno più notizie... (continua)

Puoi trovare la trama completa della storia con tutti i luoghi e i personaggi a questo link nel mio sito Il Viaggio di Zagor

Navigazione

Schede disponibili

Puoi trovare decine di schede sulle storie (intere non divise per numeri) di Zagor nel mio sito:

Zagor nel WEB

Tutti i link catalogati in Fumettando su Zagor, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 7 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia di Zagor

Su Fumettando è presente una cronologia delle uscite di Zagor.

Puoi trovare una cronologia più approfondita nel mio sito

Speciali in edicola
copertina zagor numeri speciali