o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | Zagor

Scheda sul numero in edicola dell'almanacco dell'avventura 2010

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete anticipazioni sulla storia, anche se cerco di mantenermi sul vago.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

Copertina
copertina di Gallieno Ferri 
			© Sergio Bonelli Editore

Almanacco dell'avventura 2010

collana: Almanacco dell'Avventura

periodicità: annuale

Data Uscita: 23 settembre 2009

pagine: 94 fumetto
82 servizi e dossier

prezzo: 5,70 euro

Titolo:
Nessuna Pietà per Coleman

Storia:
Nessuna Pietà per Coleman

editore: Sergio Bonelli Editore

dossier: Kung-Fu Movies.
Joseph Conrad
Rotta verso il Nulla (esploratori sfortunati)

copertina di Gallieno Ferri
© Sergio Bonelli Editore

La Storia

Nessuna Pietà per Coleman (storia completa)

autori: Diego Cajelli storia, Roberto D'Arcangelo disegni

Personaggi principali: Joe Coleman Bandito

Sinossi

Nessuna Pietà per Coleman (storia completa)

Tre Seneca, Corvo Silenzioso, Lupo-che-Corre, Nuvola Fredda, sono a caccia nel loro territorio quando si imbattono casualmente in tre bianchi a cavallo. Gli uomini, senza alcun preavviso, sparano loro contro, uccidendo il giovane Corvo Silenzioso.
Prima che riescano ad allontanarsi però, uno di loro, Joe Coleman, viene colpito alla schiena da Nuvola Fredda e giace ferito.
I due indiani decidono di portare il bianco al loro accampamento per chiedere a Guarda-il-Sole, il loro sakem, come comportarsi, temendo rappresaglie dei bianchi.

All'accampamento c'è un mercante, Deveau detto Piccolo Orso, che riconosce Joe Coleman come uno dei componenti più pericolosi della banda dei fratelli Williams: tanto pericoloso da essersi guadagnato una taglia di 500 dollari.
Piccolo Orso si offre di andare a parlare con i militari di Fort Jackson per spiegare l'accaduto e trattare la consegna del bandito. L'uomo è animato da buone intenzioni, ma il Sakem dei Seneca decide che è meglio che sia Zagor ad occuparsi della faccenda.

Quando Lupo-che-Corre gli riferisce del problema, Zagor si mette subito in marcia: teme che sia i fratelli Williams sia qualsiasi cacciatore di taglie possano assalire il villaggio per prendere Coleman. Durante il tragitto però, Zagor piomba nel bel mezzo di una sparatoria. Protagonisti sono gli altri membri della banda. Due di loro, Luther e Jake, hanno ucciso tutti i loro compari. Zagor cerca di catturarli vivi ma Luther viene ucciso nello scontro e Jake riesce a fuggire gettandosi in un torrente.
La spiegazione di questo regolamento di conti la scopriremo nelle tavole successive.
Zagor, esaminando Coleman, si accorge che l'uomo non è stato ferito da Nuvola Fredda, ma da uno dei fratelli Williams, che erano con lui al momento dello scontro. Perché si è aperta una faida all'interno della banda?
Un altro tassello viene aggiunto poco dopo. Piccolo Orso perde tutte le sue pellicce a carte con un altro cacciatore, un certo Palmer. Per rimediare, rivela a Palmer della presenza di Coleman all'accampamento Seneca, offrendogli la possibilità di guadagnarsi la taglia.
Palmer è interessato alla cosa ma il suo piano è molto più audace. Difatti quando incontra una posse guidata dallo sceriffo Brass, che stanno ricercando la banda dei Williams per una rapina ad un portavalori, si guarda bene dal rivelare quello che sa.

La banda ha nascosto una cassaforte piena delle paghe degli operai della ferrovia, e Palmer è sicuro che quando rivelerà ai due fratelli il nascondiglio di Coleman, sarà ricompensato ben più profumatamente rispetto ai 500 dollari della taglia.
Purtroppo per lui quando mette in atto il suo progetto ottiene solo di essere torturato ed ucciso.
I due Williams e Jake, si mettono quindi sulla pista di Coleman e si dirigono verso l'accampamento dei Seneca.

Zagor nel frattempo decide di trasportare Coleman a Fort Jackson, a bordo di un travois. Insieme a lui partono anche Cico, Lupo-che-Corre e Nuvola Fredda. Le condizioni del bandito peggiorano e, giunti a poche miglia dal forte, Zagor corre avanti a chiedere aiuto.
Sfortunatamente i tre superstiti della banda raggiungono Cico e gli altri e iniziano a sparare. Nuvola Fredda e Jake cadono nello scontro e Zagor torna indietro appena in tempo per impedire ai Williams di uccidere Cico e Lupo-che-Corre.
I due fratelli vanno al creatore seguiti subito dopo da Coleman, che neanche in punto di morte, si pentirà rifiutandosi di rivelare l'ubicazione della cassaforte.
Un po' di onore alla fine anche per Piccolo Orso che salva Zagor che sta per essere colpito a tradimento da uno dei due Williams.


copertina di Gallieno Ferri 
			© Sergio Bonelli Editore
back cover
Navigazione

Schede disponibili

Puoi trovare decine di schede sulle storie (intere non divise per numeri) di Zagor nel mio sito:

Zagor nel WEB

Tutti i link catalogati in Fumettando su Zagor, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 7 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia di Zagor

Su Fumettando è presente una cronologia delle uscite di Zagor.

Puoi trovare una cronologia più approfondita nel mio sito

Zagor in edicola
copertina zagor