o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | WORLD WAR HULK

Scheda sul numero 5 di World War Hulk in edicola

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete anticipazioni sulla storia, anche se cerco di mantenermi sul vago.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

Copertina
copertina di David Finch e Danny Miki
			World War Hulk 5  © Marvel Comics

World War Hulk 5

collana: Marvel Miniserie 92

evento: World War Hulk

periodicità: mensile

Data Uscita: agosto 2008

pagine: 48

prezzo: 3,00 euro

sommario:
1- World War Hulk: Capitolo 5

editore: Panini Comics

copertina di David Finch e Danny Miki
World War Hulk 5 © Marvel Comics

Le Storie

1- World War Hulk: Capitolo 5

storia originale: Untitled da World War Hulk 5 del dicembre 2007

autori: Greg Pack storia, John Romita Jr matite, Klaus Janson chine, Christina Strain colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

avversari: Sentry Robert Reynolds

Personaggi principali: I FRATELLI DI GUERRA: Korg alieno Kronan, Il Senza-Nome alieno insettoide La Covata, Miek alieno insettoide di Sakaar, Guerriero Ombra Hiroim il disonorato , Elloe Kaifi aliena di Sakaar , Arch-E-5912 robot. She-Hulk Jennifer Walters e poi: Dottor Strange, Iron Fist, Luke Cage, Simon WIlliams, Ms Marvel, Doc Samson, i Fantastici Quattro, Rick Jones, Sentry...

Sinossi

1- World War Hulk: Capitolo 5

Il Numero scorso - world war hulk 4 si era concluso con Hulk che si apprestava a esercitare la sua volontà, attraverso i dischi di obbedienza, per costringere Richards ad uccidere Stark, ormai a terra, fra il tripudio della folla e la perplessità di Hiroim e Korg.
Ma al momento di sferrare il colpo mortale, a Richards è concesso di mancare il bersaglio.
Hulk si dimostra magnanimo e ritiene di aver avuto giustizia dimostrando di che pasta fossero fatti i cosidetti Illuminati. Ora l'ultimo passo è radere al suolo Manhattan in modo che la distruzione resti un simbolo del loro operato. Ma mentre si appresta a dare l'ordine alla sua astronave di pietra piomba su di lui un Sentry completamente privo dei propri freni inibitori: un individuo molto più incontrollabile di Hulk, scatenato da Stark e dallo SHIELD.

Incredibilmente è proprio il gigante verde che cerca di riportare alla ragione l'amico, ma Sentry sembra finalmente felice di poter sfogare la sua immensa potenza su un avversario di calibro tale da non preoccuparsi delle conseguenze. I due iniziano un combattimento, che, come Hulk ribadisce, ricadrà sulle teste degli Illuminati. Lo scontro provoca una devastazione senza precedenti in tutta Manhattan. Di proporzioni maggiori di quella causata dall'ultima battaglia della Guerra Civile che tanta indignazione aveva generato nell'opinione pubblica.

Sentry esordisce abbattendo l'astronave di pietra di Hulk e di fatto liberando il collegamento fra i satelliti orbitanti, che Stark ha intenzione di usare per privare Hulk dei suoi poteri e, come ultima chance, neutralizzare anche lo scatenato Sentry.
Durante il combattimento Stark e Richards non si perdono d'animo e iniziano ad attivare la sequenza di distruzione. Mentre i profughi di Sakaar vedono ancora una volta incarnato lo spettro del distruttore di mondi, questa volta con le sembianze di Sentry.
Miek sembra godere di tutto questa distruzione. La morte della regina e di fatto la fine imminente della sua stirpe lo ha profondamente segnato.

Ma questa remota soluzione potrebbe non essere necessaria. Durante il combattimento sia Hulk che Sentry perdono potenza e si tramutano nei loro innocui alter ego.
Sembra tutto finito con Banner che ha scelto la strada del salvatore e non del distruttore di mondi. Ma a Miek questa soluzione non va giù. Mentre tenta di infilzare Banner per risvegliare Hulk ferisce invece Rick Jones he si era frapposto fra i due.
E non è tutto. Miek rivela quali furono i veri distruttori di Sakaar. La genete del Re Rosso che Hulk si era rifiutato di sterminare. E Miek, che li aveva visti mettere la bomba sull'astronave, non aveva mosso un dito per fermarli o per avvertire Hulk, ansioso di ricominciare la crociata di distruzione.
Hulk torna e sfoga la sua rabbia sull'amico insettoide. ma nello stesso tempo fa un esame di coscienza e si accorge di sentirsi responsabile della fine di Sakaar, tanto quanto Miek o gli Illuminati stessi.
Per cui non si oppone al piano di Stark e si lascia colpire dal raggio ingegnerizzato per riportarlo alla sua forma umana.
Banner privo di coscienza viene preso in custodia dallo SHIELD e, per il momento esce di scena. Quando Hulk tornerà sfoggerà un bel colore rosso, ma ci vorrà qualche mese per sapere come si è giunti a questa trasformazione.

La saga si chiude però molto lontano dalla terra, sul pianeta Sakaar: dove dalle macerie sorge quello che sembra a tutti gli effetti il figlio di Hulk e Cajera...

Si conclude così World War Hulk. La saga non ha deluso le aspettative. Si prospettava come una sequenza di scontri e botte da orbi e non molto di più e da questo punto di vista non ha mancato le promesse.
Certo in quest'ultimo combattimento con Sentry avrei preferito più disegni e meno effetti luminosi, ma insomma quando si scontrano due bestioni di questo calibro il combattimento più che vedersi si "sente".
Interessante l'introduzione di Amadeus Cho, speriamo che sapranno sfruttarlo a dovere. Così come speriamo che l'Hulk Rosso non sia il solito cambiamento temporaneo solo per incrementare le vendite ma poggi su una solida base psicologica e narrativa.
Del figlio di Hulk non si sentiva il bisogno ma anche qui vedremo cosa gli autori sapranno tirare fuori.
Anche se non responsabili diretti dell'eccidio gli Illuminati, molto azzeccato il coinvolgimento di Miek e in linea con l'evoluzione del suo comportamento su Sakaar, si meritavano una bella ripassata e da questo punto di vista hanno avuto una giusta punizione: hanno passato quello che ha passato Hulk su Sakaar, per un "errore di rotta", ma nulla più.
Piuttosto sia Richards che Stark fanno veramente una figura barbina da un po' di tempo a questa parte. Hanno montato tutto il baraccone di Civil War e dell'Iniziativa per far si che non si ripetessero più tragedie come quella di Stamford... E da quando sono entrati in servizio attivo è una distruzione dietro l'altra. E pensare che hanno sempre sostenuto di avere la situazione in pugno.
Due sono le cose: o ordine e sicurezza sono le solite propagande elettorali ma nessuno riesce a garantirle solo con il pugno di ferro o sono entrambi skrull e stanno ridacchiando alle nostre spalle... chissà se anche qualcuno dei nostri governanti è uno skrull?...

Navigazione

Schede disponibili

HULK nel web

Tutti i link catalogati in Fumettando su l'incredibile Hulk, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 5 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia Devil - Hulk

Su Fumettando non è presente una cronologia di DEVIL o HULK.
Puoi trovare una cronologia italiana (aggiornata al 2000) in rete nel sito IL DIAVOLO ROSSO al link sottostante

CRONOLOGIA AMERICANA DI HULK nel sito THE HULK LIBRARY

FILM: HULK 2

Su Fumettando è presente una scheda sul film The Incredible Hulk
clicca sotto per andare alla sezione

Edicola: Devil e Hulk
copertina devil e hulk
GIF di HULK

Su Fumettando è presente una raccolta di gif animate di HULK.
clicca sotto per andare alla sezione