o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | Wolverine

Scheda sul numero 202 di Wolverine

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete anticipazioni sulla storia.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

Copertina
copertina di Kaare Andrews
			Wolverine 40 © Marvel Comics

Wolverine 202

collana: Wolverine

periodicità: mensile

Data Uscita: novembre 2006

pagine: 80

prezzo: 3 euro

sommario:
1- Wolverine: Origini e Conclusioni terza parte
2- generation M: generazione M terza parte
3- Wolverine: Guarire

editore: Panini Comics

Note: miniatura di Magneto in regalo

copertina di Kaare Andrews
Wolverine 40 © Marvel Comics

Le Storie

1- Wolverine: Origini e Conclusioni terza parte

storia originale: Origins and Endings (Part Five) da Wolverine 40 del maggio 2006

autori: Daniel Way storia, Javier Saltares Schizzi, Mark Texeira disegni, J D Smith colori, Claudia Sartoretti Lettering, Gino Scatasta traduzione

avversari: Muramasa (passato e presente) Ninja

Personaggi principali: Itsu (passato) moglie di Logan, Bando Suboro (passato) sensei, il Soldato d'Inverno James Buchanan Barnes

2- generation M: generazione M terza parte

storia originale: generation M (part Four and Five) da Generation M 4/5 del aprile/maggio 2006

autori: Paul Jenkins storia, Ramon Bachs Matite, John Lucas chine, Art Lyon colori, Claudia Sartoretti Lettering, Gino Scatasta traduzione

Avversari: Ghoul serial killer mutante.

Personaggi principali: Sally Floyd giornalista del The Alternative , gli X-Men: Angelo, Ciclope, Uomo Ghiaccio, Emma Frost, Wolverine, Rogue...

3- Wolverine: Guarire

storia originale: The Healing da X-Men Unlimited (Vol 2) 12 del febbraio 2006

autori: Stuart Moore storia, C.P. Smith disegni, Claudia Sartoretti Lettering, Gino Scatasta traduzione

Personaggi principali: Wolverine

Sinossi

1- Wolverine: Origini e Conclusioni terza parte

Nel numero scorso Il Soldato d'Inverno ha confessato di aver ucciso moglie e figlio di Logan. In questo numero viene narrato questo frammento del passato...
Wolverine cercava redenzione e un modo armonioso e non violento di vivere. Si era recato al villaggio delle Cascate del Gelsomino. Qui aveva imparato a seguire gli insegnamenti del sensei Suboro: per imparare a scacciare per sempre rabbia e violenza dal suo corpo.
Nel villaggio aveva conosciuto Itsu, che in breve tempo era diventata sua moglie e che aspettava un figlio da lui.

Purtroppo, durante una prova per imparare a controllare il suo istinto omicida, Logan aveva fallito. Durante un combattimento uno scoppio alla sommità di un vulcano lo aveva distratto e lui aveva ferito per istinto uno dei combattenti. Suboro non aveva nascosto la sua delusione.
Gli aveva rivelato che sul vulcano c'era Muramasa (che avevamo già intravisto nel numero precedente mentre sottoponeva Logan, privo di sensi, ad un misterioso trattamento), un uomo che insegnava la via della vendetta e della distruzione.

Logan per il disonore del suo fallimento si era allontanato dal villaggio. Prima di andarsene per sempre però voleva rivedere per l'ultima volta la sua compagna.
Ma Itsu, e il bambino che portava in grembo, giacevano morti in un lago di sangue.
La rabbia si impadronì di lui ancora una volta. Wolverine salì sul vulcano e scelse di seguire la via di Muramasa...

Presente. Wolverine è faccia a faccia con l'assassino di sua mogliei: è il Soldato d'Inverno come ha confessato lui stesso. Logan sa che Bucky ai tempi della guerra fredda non era responsabile delle sue azioni, manipolato com'era dai sovietici.
La missione di Bucky era quella di distogliere Wolverine dalla scelta pacifica per la quale aveva optato e ricondurlo a Madripoor. Ma il piano era comunque fallito perché Wolvie invece di inseguirlo aveva preferito andare da Muramasa
A Logan interessa solo sapere se qualche altro agente operativo era coinvolto nella missione. Bucky risponde di no. Logan allora, dopo aver rivelato un segreto che non sappiamo a Bucky, se ne va in Cina, sale da Muramasa che è ancora lì sul vulcano e si fa consegnare una spada che il Ninja ha forgiato con il sanguee la rabbia di Wolverine.
Logan vuole la vendetta e Muramasa è ben felice del sentiero che ha scelto.

2- generation M: generazione M terza parte

continua da generazione M (seconda parte)
Sally è rimasta sconvolta dalla morte della giovane Sarah Purse, ma gli eventi non le danno tregua. Becco le consegna il nulla osta per l'intervista con gli X-Men, un punto fondamentale per la sua inchiesta.
Ma Sally riceve un altro messaggio. Ghoul le manda dei fiori e le telefona. Ha ucciso un gruppo di Morlock e le ha mandato insieme ai fiori la foto del massacro.
Vuole la sua comprensione. Ormai la considera il simbolo della purezza dell'umanità. Un'aspirazione. Le morti dei mutanti per Ghoul sono dei doni per Sally. Convinto che quello che lei ha detto in televisione le sia stato estorto e che lei, in fondo, condivida la sua crociata.

Sally risponde con un articolo toccante sui Morlock: i reietti che popolano le fogne di new York e che si affidano a Marrow per la loro sopravvivenza.
Gli psicologi della polizia vorrebbero calcare la mano, sfruttare l'attrazione che Ghoul sembra provare per lei per chiuderlo in trappola.
Nel frattempo Sally continua la sua inchiesta, prima con le incomprensioni fra i gemelli Prindle, l'uno mutante in grado di trasformare il piombo in oro, che aveva vissuto il suo momento di gloria incurante dei problemi familiari, l'altro normale, rimasto a casa ad affrontare quegli stessi problemi, che non ha nessuna voglia di accoglierlo dopo che ha perso i poteri.
Poi con l'intervista a Warren: Angelo dichiara di aver perso i suoi poteri e poi ancora con Danielle Moonstar.
Ma Sally ha finalmente capito qual è la storia che vuole scrivere. Mette da parte il progetto dei diari e butta in prima pagina la vicenda che la tormenta da anni.

Sally aveva una figlia, Minnie. La bambina era nata piccola e la sua crescita era molto lenta. Nonostante le naturali preoccupazioni dei genitori però, Minnie aveva riempito di felicità le vite di Sally e di suo marito Ken. Fino a quando successe qualcosa di terribile.
Dopo un paio di anni Minnie non solo non continuò a crescere ma cominciò a rimpicciolire. A ringiovanire sempre più velocemente fino a quando i medici non furono costretti a rinchiuderla di nuovo in quella incubatrice che l'aveva accompagnata nei primi giorni di vita. I rapporti tra Sally e Ken furono lacerati da questa tragedia. Sally iniziò a bere e alla fine allontanò anche suo marito.
Quando il cuore di Minnie divenne troppo giovane per continuare a battere, Minnie si spense.

Sally non aveva mai raccontato questa dolorosa esperienza. Era sconvolta all'idea che sarebbero bastati pochi mesi perché l'M-Day cancellasse anche i poteri di Minnie e perché lei ricominciasse normalmente ad invecchiare (e a crescere).
In realtà Sally era arrivata al punto di sentirsi in colpa e autopunirsi per quello che era successo a sua figlia. Se la bambina era nata con quella mutazione la colpa doveva essere sua, era lei che gliel'aveva donata!
Ghoul reagisce con rabbia alla notizia che quella donna, che era per lui l'incarnazione della perfezione umana, avesse partorito una mutante. E, mentre Sally è da Warren per la seconda parte dell'intervista irrompe furioso per ucciderla.

Per fortuna di Sally, Warren non ha perso le ali e tutti gli X-Men sono presenti camuffati grazie ad induttori di immagini. Ghoul è completamente folle. E' un essere mostruoso che pensa di essere il primo esemplare di una nuova specie e odia psicoticamente tutti i mutanti (probabilmente è un riflesso dell'odio che prova verso se stesso e il suo aspetto).
Aggredisce Sally e la porta su un campanile. Ma la coraggiosa ragazza gli tiene testa fino a quando gli X-Men non lo distruggono.
Sally ha battuto Ghoul e ha sconfitto almeno in parte i fantasmi del suo passato, con l'articolo liberatorio su sua figlia pubblicato su The Alternative.
L'unica cosa che teme ora è il giudizio degli altri. Pensa che la gente possa incolparla per quello che è successo a Minnie, come si è autopunita lei per tanto tempo.
Ma non è così. Quando entra in redazione tutti la accolgono con un applauso colmo di stima.
Sally può ricominciare a vivere e ad affrontare il problema dell'alcolismo.

L'eccezionale Sally Floyd, veramente un bel personaggio, sarà protagonista insieme a Ben Urich della saga Infiltrata su Civil War Frontline. I riassunti nelle schede:
Civil War Speciale 1, Civil War Speciale 2, Civil War Speciale 3)

3- Wolverine: Guarire

Vi siete mai chiesti quato sia doloroso per Wolverine guarire? Ricostruire i suoi organi lacerati? E a quali pensieri si aggrappa per sopportare il dolore?
Lo scoprirete in questo breve racconto.

Navigazione

Schede disponibili

Wolverine nel web

Tutti i link catalogati in Fumettando su Wolverine, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 2 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

X-MEN nel web

Tutti i link catalogati in Fumettando sugli uomini X di Charles Xavier, siti e schede singole.

Fumettando contiene 3 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

GIF di Wolverine

Su Fumettando è presente una raccolta di gif animate di Wolverine.
clicca sotto per andare alla sezione