o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | Volto Nascosto

Scheda sul numero 2 in edicola di Volto Nascosto

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete la trama della storia.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

Copertina
copertina di Massimo Rotundo
			© Sergio Bonelli Editore

Volto Nascosto n 2

collana: Volto Nascosto (miniserie 2 di 14)

periodicità: mensile

Data Uscita: novembre 2007

pagine: 100 (94 tavole)

prezzo: 2,70 euro

Titolo:
Briganti

Storia:
capitolo 2: dove si narra come Ugo, tornato a Roma, trovi insieme l'amicizia e l'amore e di come affronti la minaccia del terribile brigante Verruca

editore: Sergio Bonelli Editore

Articoli: '800

copertina di Massimo Rotundo
© Sergio Bonelli Editore

La Storia

Briganti

autori: Gianfranco Manfredi storia, Massimo Rotundo disegni, Riccardo Riboldi Lettering

Personaggi (in ordine di apparizione): Ugo Pastore Giovane commerciante, Vittorio De Cesari ufficiale e nobile, Marino anarchico amico di Ugo, Matilde Sereni Gentildonna romana, Notaio Giuliani datore di lavoro di Ugo, Nino er boja guappo di quartiere, Conte Antonelli diplomatico, Sandra dama di compagnia di Matilde, Verruca brigante, Annibale contadino della tenuta di Vittorio, Brigida figlia di Annibale, Rosetta figlia di Annibale, Volto Nascosto ribelle etiope, Don Luciano fattore della tenuta di Vittorio, Menelik II re di Etiopia

Sinossi

Briganti

capitolo 2: dove si narra come Ugo, tornato a Roma, trovi insieme l'amicizia e l'amore e di come affronti la minaccia del terribile brigante Verruca

Roma marzo 1894:
Sono passati 5 anni dagli eventi narrati in Volto Nascosto 1
Ugo Pastore ha ormai solo ricordi dell'esperienza in Eritrea e lavora come contabile nello studio del notaio Giuliani. Il trattato di Uccialli si è trasformato in un boomerang e la guerra fra Italia ed Etiopia è imminente.

Ugo ha un incontro burrascoso con l'irruento conte Vittorio de Cesari, tenente dei lancieri di Montebello che presta servizio nel corpo di guardia del Quirinale.
Nelle vene di Vittorio scorre il sangue di un guerriero e l'unica cosa a cui anela è la battaglia e non un noioso servizio di rappresentanza. E da questo momento in poi darà sempre dimostrazione della sua indole, sia negli scontri con bande di briganti in questo numero, che nella guerra vera e propria nei prossimi episodi.
Nonostante le divergenze che li separano fra i due giovani si instaura subito una spontanea simpatia.

La giornata di Ugo riserva ancora un incontro inaspettato, che sarà destinato a cambiargli la vita. Mentre è al caffé con il suo amico Marino e stanno conversando dei preoccupanti sviluppi della politica estera italiana, Ugo subisce il fascino della gentildonna romana Matilde Sereni.
Ugo strappa un invito per la sera stessa e si presenta carico di ansie e aspettative all'appuntamento con l'affascinante Matilde.
Ma l'invito non nascondeva un incontro galante. La casa di Matilde è piena di importanti personalità della nobiltà e politica romana. A completare lo scoramento Matilde sta amabilmente chiacchierando con il Conte Antonelli, il diplomatico con il quale Ugo era entrato in attrito nel numero scorso e che sembra molto intimo della gentildonna.
Matilde lascia comunque uno spiraglio: un appuntamento intimo per la sera seguente.

Sovrappensiero per la serata storta Ugo commette l'errore di attraversare i fori imperiali di sera. Viene preso di mira da tre bulli di quartiere capeggiati da Nino Er Boja; prima che quest'ultimo gli tagli la faccia Ugo viene salvato dal provvidenziale intervento di Vittorio che mette in fuga i bulletti, che lasciano una mano e parecchio sangue nel pavimento lastricato dei Fori.
Vittorio e Ugo sono oramai legati da un'amicizia forte e indissolubile.
Il giorno dopo Vittorio si presenta nello studio del notaio Giuliani e assume Ugo come contabile e revisore di conti per la sua tenuta ai Castelli Romani, liberando di fatto l'amico dall'opprimente lavoro di ufficio.
La sera Ugo si reca da Matilde e ha modo di saggiare la tormentata e malinconica personalità della donna.

Il giorno seguente Ugo e Vittorio partono a cavallo per i Castelli Romani. Lungo la strada vengono assaliti dalla nutrita banda del brigante Verruca. Ugo, ottimo tiratore, si limita a ferire i suoi avversari. Ma Vittorio dimostra tutta la sua naturalezza per la guerra e la spietatezza con cui combatte i nemici, seminando sei cadaveri sulla strada e sfregiando il brigante Verruca per umiliarlo.
I due arrivano alla tenuta e si imbattono nel contadino Annibale, che gode della stima di Vittorio, e nelle sue due graziose e provocanti figlie: Rosetta e Brigida. Le ragazze si concedono con spontaneità ai due amici. E ancora una volta i comportamenti dei due sono diametralmente opposti: Vittorio prende senza esitazione e con una certa arroganza quello che gli viene offerto. Ugo dal canto suo, benché attratto dalla prosperosa Rosetta, la rifiuta perso nei suoi meditabondi pensieri e nei suoi scrupoli di coscienza, con al testa ancora a Matilde Sereni.

Giunti nel palazzo di Vittorio, Ugo si mette al lavoro per controllare i conti della tenuta e l'onestà dell'operato del fattore: Don Luciano. Ci mette poco a scoprire che il fattore faceva una colossale cresta sui beni di Vittorio. Quest'ultimo torva così conferma dei suoi sospetti. Frusta pubblicamente Don Luciano e lo scaccia dalla tenuta. Nomina nuovo fattore Annibale e assume in pianta stabile Ugo per aiutare lo sprovveduto contadino nella parte economica della gestione.

Durante il viaggio Ugo aveva avuto modo di parlare a Vittorio della sua esperienza in Etiopa e dell'incredibile incontro con Volto Nascosto. Inutile dire che la possibilità di trovarsi di fronte un avversario di tale levatura nella guerra imminente, esalta il giovane conte de Cesari.
Non immagina che presto avrà occasione di duellare con Volto Nascosto.
Infatti in Etiopia, Menelik II, convoca nella reggia Volto Nascosto. Si sta preparando al conflitto con l'italia e vuole che tutte le tribù capitanate dai vari Ras si uniscano sotto la sua egida.
E affida al misterioso predone, che rivela al Negus il suo vero volto, il compito di portare a termine il suo volere...

Navigazione

Schede disponibili

Volto Nascosto nel WEB

Tutti i link catalogati in Fumettando su Volto Nascosto, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 2 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

Magico Vento
copertina Magico Vento