o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | l'uomo ragno

Scheda sul numero 497 dell'Uomo Ragno

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete la trama delle storie.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

| More

Copertina
copertina di  Bryan Hitch
			The Amazing Spider-Man 546 © Marvel Comics

Uomo Ragno 497 (Spider-Man 9)

collana: Uomo Ragno

evento: un nuovo giorno

periodicità: quindicinale

Data Uscita: 13 novembre 2008

pagine: 80

prezzo: 3,00 euro

sommario:
1- L'ultimo giorno senza nome
2- L'uomo che si trasforma in Hulk
3- I Thunderbolts: punto di rottura
4- pocket marvel: L'armatura parte 3

editoriali e inserti:
1- daily bugle

editore: Panini Comics

copertina di Bryan Hitch
The Amazing Spider-Man 546 © Marvel Comics

Le Storie

1- L'ultimo giorno senza nome

storia originale: The Last Nameless Day da The Amazing Spider-Man 556 del giugno 2008

autori: Zeb Wells storia, Chris Bachalo matite, Tim Townsend chine, Antonio Fabela & Bachalo colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Avversari: Divinità Maya; Dr. Rabin matematico;

Personaggi principali: J J Jameson ex-direttore del Bugle; Carlie Cooper anatomo-patologa; Vincent "Vin" Gonzales poliziotto; Vern barbone; Betty Brant reporter del DB; Guerrieri Misteriosi giunti con la tempesta di neve;

2- l'uomo che si trasforma in Hulk

storia originale: The Guy Who Turns Into the Hulk da Spider-Man Family 9 del agosto 2008

autori: Paul Tobin storia, Derec Aucoin matite, Derec Aucoin chine, Morry Hollowell colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Avversari: Dr Octopus Otto Octavius;

Personaggi principali: Marvel Girl Jean Grey; Hulk Bruce Banner;

3- I Thunderbolts: punto di rottura

storia originale: Breaking Point da Thunderbolts: Breaking Point del gennaio 2008

autori: Christos N. Gage storia, Brian Denham matite, Brian Denham chine, Guru Efx colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Avversari: La Giuria Sentry, Firearm, Bomblast, Ramshot;

Personaggi principali: Spadaccino Andreas von Strucker; Venom MacDonald Gargan ; Norman Osborn Capo dei Thuderbolts; Bullseye Lester ? ; Uomo Radioattivo Chen Lu; Songbird Melissa Joan Gold , Moonstone Karla Sofen ; Peanance Robert Baldwin ; Miss Thompson segretaria di Osborn ; Fratello Natura Mark Diering:;la madre di Songbird;

4- pocket marvel: L'armatura parte 3

storia originale: untitled da Iron Man and Power Pack 3 del marzo 2008

autori: Chris Giarrusso storia, Chris Giarrusso matite, Chris Giarrusso chine, Chris Giarrusso colori, RAM Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Personaggi principali: Iron Man, gli X-Men, Occhio di Falco, i Vendicatori, Ka-Zar

Sinossi

1- L'ultimo giorno senza nome

Nel numero scorso una violenta bufera di neve si è abbattuta su New York. La bufera ha portato anche una terribile mistica minaccia. Qualcosa a che fare con le antiche divinità Maya. L'Uomo Ragno e Wolverine hanno salvato il Dr Rabin, un matematico, dall'agguato di tre guerrieri da lui definiti fanatici. Poi Spidey ha accompagnato il dottore alla stazione di polizia di Carlie Cooper insieme ai tre prigionieri.
Quindi è ripartito per salvare i colleghi dello studioso.
In questo episodio scopriremo come si sono svolti veramente i fatti.

L'Uomo Ragno vaga nella città coperta da una fittissima coltre bianca rischiando l'assideramento. Per fortuna si imbatte in un simpatico barbone, Vern, molto più avvezzo di lui ad affrontare le avversità di una vita all'addiaccio. I due proseguono insieme fino a quando non si imbattono in un essere mostruoso: il demone, che scopriremo appartenere alla mitologia maya, sta cercando il sacerdote che gli ha promesso il sacrificio umano per conquistare la nostra dimensione.
Spidey se la cava rispondendo con arguzia alle domande della creatura, che sembra decisamente sopra le sue possibilità.
Qualche isolato dopo riesce a raggiungere i colleghi di Rabin: uno è morto e un'altra è semi-assiderata. La ragazza fa in tempo ad avvertire Spidey che è Rabin l'assassino del collega...

Alla stazione di polizia nel frattempo scopriamo la verità. Rabin è convinto che gli algoritmi matematici in suo possesso servano a comunicare con altre dimensioni, dimora delle antiche e crudeli divinità Maya. Il momento ideale per far confluire le due dimensioni è proprio il periodo che stanno attraversando: un ciclo di 5 giorni chiamato Uayep. Chi avesse avuto il coraggio e la conoscenza per attivare il passaggio, sarebbe diventato un sacerdote, Kuhul Ajaw, e un dio-re in terra. Rabin, si manifesta per quello che è: un carnefice e non una vittima. Proprio lui ha ucciso il collega per espletare al sacrificio e ha richiamato l'oscura divinità Maya che si è scontrata con l'uomo ragno. I tre guerrieri erano intervenuti per fermare il sacrilegio e scongiurare il peggio.
Ora è troppo tardi. Quando Carlie Cooper torna nella stanza delle celle, trova Rabin coperto degli strani simboli atti a comunicare con l'altro mondo, completamente folle, che ha giustiziato i tre guerrieri fornendo un nuovo tributo di sangue al dio Maya... Continua

2- L'uomo che si trasforma in Hulk

Spidey e Marvel Girl hanno avuto l'incarico dallo SHIELD di custodire Bruce Banner, non farlo innervosire ed impedire che si trasformi in Hulk, cosa che terrorizza loro due e tutti quelli che incontrano per strada.
Il compito non è dei più semplici. Qualsiasi imprevisto potrebbe scatenare la rabbia verde. E Banner è un tipino insidioso. Gioca brutti scherzi, flirta con Jean e si dimostra poco serio per essere uno scienziato.
Dopo una rapina per strada, un tentativo di rapina al ristorante, i tre si trovano a dover affrontare la minaccia del dottor Octopus.
Ock non riconosce Banner, lo provoca e ne innesca la trasformazione nella minaccia verde... ovviamente se ne pentirà immediatamente!...

3- I Thunderbolts: punto di rottura

I Thunderbolts affrontano la furia di Fratello Natura, un improbabile supercriminale pazzoide ecologista, che distrugge quello che vorrebbe proteggere, cioè una foresta millenaria. Lo scontro è solo il pretesto per portare a galla la rivalità, ormai insostenibile, fra Songbird, una leader nata in grado di prendere sempre la decisione giusta e meno rischiosa, e Moonstone, troppo presa dalla sua ascesa al potere per guidare in maniera intelligente il gruppo.
Osborn, conscio che la Sofen aspira anche alla sua carica, si diverte a cavalcare la rivalità fra le due donne, stuzzicando continuamente l'ego di Moonstone, anche nel banale episodio della scelta delle action figures dei Thunderbolts: Songbird è un'eroina pulita che va alla grande fra le adolescenti ed è preziosissima per l'immagine del gruppo, mentre Karla va alla grande fra gli uomini maturi e la sua statuina ha chiari riferimenti sessuali.

Moonstone parla con Andreas Von Stucker. Si erano accordati per uccidere Songbird sul campo facendolo passare per un errore, ma lo Spadaccino la avverte che sarebbe una mossa sbagliata, che farebbe della rivale un'eroina come Capitan America. Dice così perché lo pensa o per prendere tempo?

Moonstone passa quindi a dei piani più elaborati. Fa rientrare in scena la madre di Songbird. Un'alcolista che l'aveva abbandonata in tenera età affidandola alle "cure" di un padre violento e altrettanto alcolizzato. La donna si batte il petto con la figlia per non esserla stata vicina, riuscendo a far breccia nel suo cuore. Alla fine però Songbird si rende conto che è solo interessata a sfruttarla commercialmente, per fare dei soldi con una biografia e le conseguenti apparizioni televisive.
Melissa la caccia intimandole di non tornare più.
Prima di allontanarsi però, la donna ha due brevi colloqui con Osborn e Moonstone.

Il giorno dopo viene trovata morta a seguito di un incidente automobilistico provocato da uno stato di ebrezza. Melissa sa bene che la madre aveva smesso di bere da due anni e capisce subito che dietro l'incidente c'è Osborn, probabilmente preoccupato da una fuga di notizie. Quello che sospetta è che però, dietro lo sconsiderato atteggiamento della madre, che non ha considerato la pericolosità di Norman, ci sia lo zampino di Moonstone.
Riesce a recuperare un filmato delle telecamere video in cui Karla, fa intuire alla madre che Osborn pagherebbe QUALSIASI prezzo pur di proteggere i suoi Thunderbolts. Facile immaginare quindi che la donna sia caduta a pesce nella trappola e abbia tentato di ricattare Osborn, con le conseguenze del caso.

Melissa decide di mettere le carte in tavola con Moonstone. Riesce a rientrare in azione con i Thunderbolts e si comporta davanti alla stampa n maniera plateale per danneggiare la propria immagine. Inoltre non protegge Moonstone durante un attacco. Poi la prende in disparte e le dichiara guerra aperta. Se lei vuole essere il leader dei Thunderbolts libera di farlo, ma non si deve azzardare più a intromettersi nella sua vita e soprattutto a minacciare i suoi cari. Vedremo se Moonstone ha imparato la lezione...

4- pocket marvel: L'armatura parte 3

Continua l'egocentrica crociata di Iron Man per fornire di un'armatura tutti i supereroi. Dopo il rifiuto degli X-Men, il professor Xavier gli fa capire che sarebbe a dir poco sciocco affrontare Magneto ricoperti di ferro, pubblica una pubblicità politicamente scorretta e poi decide di andare ad importunare niente meno che Ka-Zar nella Terra Selvaggia. Dopo un primo netto rifiuto, Iron Man rappresenta quanto di più antiecologico c'è nella visione del re della Terra Selvaggia, Ka-Zar si fa tentare da un'armatura per battere gli avversari in una partita di rugby...

Navigazione

Schede disponibili

Uomo Ragno nel web

Tutti i link catalogati in Fumettando sull'arrampicamuri, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 5 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia Uomo Ragno

Su Fumettando non è presente una cronologia.
Puoi trovare una cronologia italiana in rete nel sito UBC fumetti al link sottostante

GIF dell'Uomo Ragno

Su Fumettando è presente una raccolta di gif animate dell'Uomo Ragno.
clicca sotto per andare alla sezione

Personaggi