o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | l'uomo ragno

Scheda sul numero 496 dell'Uomo Ragno

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete la trama delle storie.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

| More

Copertina
copertina di  Chris Bachalo
			The Amazing Spider-Man 555 © Marvel Comics

Uomo Ragno 496 (Spider-Man 8)

collana: Uomo Ragno

evento: un nuovo giorno

periodicità: quindicinale

Data Uscita: 23 ottobre 2008

pagine: 80

prezzo: 3,00 euro

sommario:
1- A volte nevica in aprile
2- E Venne un ragno
3- Con Amici come Questi
4- Thuderbolts: misure disperate

editoriali e inserti:
1- un nuovo giorno squadra 4

editore: Panini Comics

copertina di Chris Bachalo
The Amazing Spider-Man 555 © Marvel Comics

Le Storie

1- A volte nevica in aprile

storia originale: Sometimes It Snows In April da The Amazing Spider-Man 555 del giugno 2008

autori: Zeb Wells storia, Chris Bachalo matite, Tim Townsend chine, Antonio Fabela & Bachalo colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Avversari: Guerrieri Misteriosi giunti con la tempesta di neve;

Personaggi principali: Dottor Strange Stephen Strange; Wolverine James Howlett; Dexter Bennett nuovo direttore del DB; Betty Brant reporter del DB; Dr. Rabin matematico;

2- E Venne un ragno

storia originale: Along Came A Spider da Avengers Classic 11 del giugno 2008

autori: Tom Beland storia, Kano matite; Kano chine; Javier Rodriguez colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Avversari: Electro;

Personaggi principali: Capitan America Steve Rogers;

3- Con Amici come Questi

storia originale: With Friends Like These da Spider-Man Family 8 del giugno 2008

autori: Nate Piekos storia, Zach Howard matite; Carl Potts chine; Brad Anderson colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Personaggi principali:Uomo Ghiaccio Bobby Drake; Gwen Stacy fidanzata di Peter;

4- Thuderbolts: misure disperate

storia originale: Desperate Mesaures da Thunderbolts: Desperate Mesaures del settembre 2007

autori: Christos N. Gage storia, Brian Denham matite, Brian Denham chine, Guru Efx colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Avversari: Americop Bartolomew Gallows - giustiziere;

Personaggi principali: Spadaccino Andreas von Strucker; Venom MacDonald Gargan ; Norman Osborn Capo dei Thuderbolts; Bullseye Lester ? ; Uomo Radioattivo Chen Lu; Songbird Melissa Joan Gold , Moonstone Karla Sofen ; Penance Robert Baldwin ; Miss Thompson segretaria di Osborn ;

Sinossi

1- A volte nevica in aprile

Mentre su New York si abbatte una insolita tempesta di neve, almeno per il periodo, l'Uomo Ragno si trova a combattere tre guerrieri misteriosi, vestiti di bianco e armati di archi e armi bianche. Come si sia arrivati a questo punto ci viene raccontato subito dopo in un flashback.
Wolverine e Spidey sono nella dimora del Dr Strange. Peter ha la pessima idea ci chiedere informazioni sulla strana nevicata. Quando il mago supremo interroga gli arcani pronuncia qualche parola e poi cade in una sorta di trance.
Ha fatto in tempo a dire che una terribile minaccia porrà fine al mondo come lo conosciamo a Bleeker Street quella stessa notte e Wolvie e Spidey decidono di recarsi all'appuntamento con il destino.

Qui trovano i tre guerrieri delle prime tavole che stanno per uccidere un innocuo professore universitario, il Dr. Rabin. I tre ingaggiano un combattimento con i due vendicatori ma vengono messi a terra dalla furia di Wolverine. Siccome Spidey si oppone all'uccisione degli avversari, Wolvie, irritato, lo lascia da solo a risolvere la situazione: Spidey trascina i copri privi di sensi dei guerrieri alla più vicina stazione di polizia, quella dove c'è Vin e Carlie Cooper, portandosi dietro il Dr Rabin.

Rabin spiega che, insieme ad alcuni colleghi, stava tentando di risolvere alcune equazioni astronomiche degli antichi Maya. Questo lavoro scientifico era inviso da alcuni fanatici che, dopo averli minacciati, avevano rapito i suoi colleghi e aggredito lui mentre cercava aiuto.
Mentre Rabin si rifugia nella stazione di polizia, Spidey si immerge nella freddissima tormenta di neve, per cercare di recuperare gli altri scienziati, abbandonati all'interno di un furgone... (continua)

2- E Venne un ragno

Storia collocabile molto indietro negli anni, più o meno prima dell'undicesima avventura dei Vendicatori. Capitan America aiuta l'Uomo Ragno a sconfiggere Electro e i due restano un po' a parlare. Cap è ancora sbalestrato per essersi risvegliato dopo l'ibernazione forzata e spidey è ancora un dilettante in campo supereroistico.
Cap gli fa una bella ramanzina: apprezza molto il coraggio che dimostra, ma lo mette in guardia a non essere avventato e a pensare prima di agire. Gli ricorda le reclute così ansiose di combattere, quanto inclini a rischiare la vita in azioni sconsiderate. Poi, per non farlo sentire troppo a disagio ammette che chiunque può mettersi in ridicolo, citando gli stupidi pattini che Iron Man usava nelle prime apparizioni per risparmiare l'energia dei repulsori.
Spidey è lusingato di aver ricevuto l'attenzione della leggenda vivente ma, quando Cap si rifiuta di portarlo con lui in una missione dei Vendicatori, la prende in maniera decisamente puerile, dimostrando che il capitano aveva visto giusto.
Storiella e dialoghi molto piacevoli.

3- Con Amici come Questi

Puerile sfida tra il Ragno e la Torcia Umana per accaparrarsi un posto al ristorante e festeggiare con le rispettive ragazze, (Spidey sta con Gwen).
Si pesteranno i piedi a vicenda e, quando arriveranno al ristorante, troveranno l'ultimo tavolo libero occupato dalla Cosa, che si sta beatamente scofanando dei roll di tonno!

4- Thuderbolts: misure disperate

Tornano (FINALMENTE) i Thunderbolts con una sequenza di avventure tratte dalla serie regolare e numeri speciali, che ci faranno cadere a picco negli sconvolgimenti della guerra contro gli Skrull e nell'ascesa di Osborn a uomo più potente d'America (se non del mondo), con l'inizio di Dark Reign.

Osborn sta lavorando sodo per manipolare i suoi Thunderbolts, all'interno, per controllare la sua follia e per conquistarsi un ruolo di primo piano nella politica della nazione, dopo aver ripulito la propria immagine dai crimini commessi in passato.
L'elemento più incontrollabile al momento sembra proprio lo sconclusionato Penance, anche perché il ragazzo non ha un collare a naniti come Bullseye, per controllarlo.
Osborn vorrebbe liberarsi di lui ma la cosa non è facile in quanto gli è stato imposto dal governo. Per cui decide di usare un metodo poco ortodosso per far emergere il pieno potenziale del ragazzo, probabilmente il membro più potente dei Thunderbolts, e soprattutto, tirarlo dalla sua parte.
Utilizzerà Bullseye, con il quale condivide una follia non troppo latente e che riesce a prevedere abbastanza facilmente. Convinto di poter imbrigliare l'irrefrenabile istinto omicida del killer per i propri scopi, decide di usarlo in missione contro un folle giustiziere ex-poliziotto, Americop, utilizzandolo in tandem con Penance.
Il piano non prevede la supervisione di Moonstone: Osborn è consapevole che la psichiatra ha sogni di grandezza e mira a diventare la leader del gruppo, non solo sul campo.
Sarà molto difficile, impossibile a dire il vero, per la Sofen, scavalcare il superiore.

Americop è un avversario di primo livello, praticamente in grado di attingere a potenziamenti illimitati. Bullseye non avrebbe speranze contro di lui, ma Osborn non sembra preoccuparsene, e ha visto giusto.
Bullseye e Penance entrano in contatto visivo con il nemico, Osborn comanda le operazioni dalla base e di fatto esclude gli altri Thunderbolts dal combattimento.
Penance come sempre è fuori fase quasi apatico, ma vedremo che Bullseye saprà scuoterlo dal torpore. Americop li mette presto all'angolo, ma il killer psicopatico inizia a picchiare con violenza e a ferire il compagno. Il dolore attiva le scariche di energia di Penance che praticamente frigge il cervello di Americop.
Quando Bullseye inizia a dare di matto e a infierire selvaggiamente su Penance, a combattimento finito, Osborn ordina che venga attivato lo scudo di naniti e lo neutralizza, infliggendogli danni devastanti.
Tutto è andato per il meglio. Penance ha dimostrato di poter liberare un potenziale immenso, che Osborn conta di sfruttare a proprio uso personale. Il colloquio finale fra i due però è indicativo: il ragazzo, nonostante l'apatia che mostra nei confronti del mondo che lo circonda, dimostra di essere pienamente consapevole delle macchinazioni di Osborn... (continua)

Navigazione

Schede disponibili

Uomo Ragno nel web

Tutti i link catalogati in Fumettando sull'arrampicamuri, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 5 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia Uomo Ragno

Su Fumettando non è presente una cronologia.
Puoi trovare una cronologia italiana in rete nel sito UBC fumetti al link sottostante

GIF dell'Uomo Ragno

Su Fumettando è presente una raccolta di gif animate dell'Uomo Ragno.
clicca sotto per andare alla sezione

Personaggi