o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | l'uomo ragno

Scheda sul numero 482 dell'Uomo Ragno

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete anticipazioni sulla storia, anche se cerco di mantenermi sul vago.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

Copertina
copertina di Michael Turner
			Spider-Man/Red Sonja 1 © Marvel Comics

Uomo Ragno 482

collana: Uomo Ragno

periodicità: quindicinale

Data Uscita: 29 marzo 2008

pagine: 80

prezzo: 2,80 euro

sommario:
1- Red Sonja parte 1
2- Red Sonja parte 2
3- Thunderbolts: Fiducia nei Mostri - parte 6
4- Pocket Marvel: E Giungerà un... Go-Kart

editoriali e inserti:
Dietro le quinte

Note:
in regalo una miniatura marvel

editore: Panini Comics

copertina di Michael Turner
Spider-Man/Red Sonja 1 © Marvel Comics

Le Storie

1- Red Sonja parte 1

storia originale: Untitled da Spider-Man/Red Sonja 1 del ottobre 2007

autori: Michael Avon Oeming storia, Mel Rubi matite, Mel Rubi chine, Brian Buccellato colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Avversari: Kulan Gath mago

Personaggi principali: Mary Jane Watson-Parker moglie di Peter, Thomas senatore, J Jonah Jameson editore del Bugle, Joseph Robertson caporedattore del Bugle, Jones professore

2- Red Sonja parte 2

storia originale: Untitled da Spider-Man/Red Sonja 2 del novembre 2007

autori: Michael Avon Oeming storia, Mel Rubi matite, Mel Rubi chine, Brian Buccellato colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Avversari: Kulan Gath mago, Venom Eddie Brock, Vermin Edward_Whelan

Personaggi principali: Mary Jane Watson-Parker/Red Sonja moglie di Peter/eroina guerriera, J Jonah Jameson editore del Bugle, Joseph Robertson caporedattore del Bugle

3- Thunderbolts: Fiducia nei Mostri - parte 6

storia originale: Faith in Monsters part 6 da Thunderbolts 115 del agosto 2007

autori: Warren Ellis storia, Mike Deodato Jr disegni, Rain Beredo colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti e Max Brighel traduzione

Avversari: (Nota: non registrati braccati dai thunderbolts): Aquila Americana Jason Strongbow, il Ragno D'Acciaio Oliver Osnick, Sepulchre Jillian Woods

Personaggi principali: (Nota: i nuovi thunderbolts sono tutti ex-criminali ma ora lavorano per il governo): Bullseye Lester ????, Goblin Norman Osborn, Moonstone Karla Sofen, Songbird Melissa Gold, Penance Robert Baldwin, Venom Mc Gargan - ex-scorpione , Uomo Radioattivo Chen Lu, Spadaccino Andreas von Strucker

4- Pocket Marvel: E Giungerà un... Go-Kart

storia originale: Lo, There Shall Come... a Go-Kart da Hulk and Power Pack 1 del maggio 2007

autori: Paul Tobin storia, Chris Giarrusso disegni, Chris Giarrusso colori, Fabio Ciacci e Ester Colombarini Lettering, Pier Paolo Ronchetti traduzione

Personaggi principali: Hulk e i Power Pack. La Cosa.

Sinossi

1,2- Red Sonja parte 1 e 2

Inizia una minisaga, un team up in cinque parti fra l'Uomo Ragno e Red Sonja, che si concluderà nel numero 483.
Siamo al Metropolitan Musem of Art: il senatore Thomas presenzia l'inaugurazione di una mostra sull'era Hyboriana. All'interno del museo, come rappresentante della stampa e per strappare un'intervista esclusiva a Thomas c'è Jameson.
Il senatore viene attratto da un misterioso amuleto e lo indossa.
Il mago Kulan Gath si impoossessa del corpo del senatore e giunge nel nostro tempo.
Quasi immediatamente un'aura si espande dal Metropolitan e New York si traforma in una città tipica dell'era hyboriana inghiottendo grattacieli e persone che non ricordano nulla della loro vera vita; in questa trasformazione sono coinvolti Peter, Mary Jane, Jameson e Robertson.

Kulan Gath costringe Jameson ad assumere il ruolo di scrivano personale per esaltare le sue gesta.
Kulan è stato sconfitto altre volte sia dall'Uomo Ragno che da Red Sonja. Per cui ordisce un piano malvagio: far si che Mary Jane ospiti lo spirito della rossa guerriera e metterla contro il suo stesso marito.
Mary Jane, impegnata in una recita teatrale risponde al richiamo e prende la spada di Red Sonja. Il suo corpo viene posseduto dalla guerriera e Peter che stava tentando di raggiungerla si trova davanti la donna dell'era hyboriana.

Nel frattempo anche Eddie Brock, ancora Venom in questa storia, viene coinvolto dall'aura magica e cade sotto l'influsso di Kulan Gath.
Red Sonja, che lo crede un nemico mostruoso, attacca con tutte le forze l'Uomo Ragno, che non può difendersi con altrettanza convinzione per non ferire Mary Jane. Quando sta per finirlo con un affondo di spada però, lo spirito di Mary Jane riesce a fare breccia nella sua coscienza in tempo per impedire l'omicidio.
i due mettono insieme le proprie forze giusto in tempo per fermare il primo assalto di un Venom rabbioso, diviso fra la volontà di Eddie e il richiamo dello stregone...

Altri personaggi cercano di sopravvivere alla magia nera di Kulan Gath: Robertson si distingue per coraggio mentre girovaga per la città alla ricerca di suo figlio. Anche i supercriminali subiscono l'influenza dello spirito nero di Gath e, naturalmente, si uniscono alle sue legioni mostruose: il primo a comparire è Vermin che cavalca un gigantesco ratto e semina terrore fra la gente. Fino a quando non riesce a rintracciare Venom e lo porta al cospetto del padrone.
Il regno del terrore di Kulan Gath si va concretizzando per ferocia e inumanità. Su un rozzo altare il mago fa decapitare tutte le donne con i capelli rossi davanti agli occhi inorriditi di Robertson...

Dopo l'assalto di Venom, Red Sonja abbandona temporaneamente Peter svenuto in un posto che sembra sicuro. Ma al suo ritorno osserva impotente i seguaci di Kulan Gath che lo stanno portando via...

3- Thunderbolts: Fiducia nei Mostri - parte 6

I Thunderbolts sono nel pieno di un altro cruento combattimento: nel numero 481 hanno circondato il Ragno D'Acciaio che ha trovato per caso due alleati che potrebbero sovvertire le sorti impari della lotta: Sepulchre e Aquila Americana.

Moonstone è fuori combattimento con una mano lacerata e il comando è stato preso, per iniziativa personale da Songbird che cerca di organizzare una difesa contando sull'unico elemento apparentemente sano di mente del gruppo: l'Uomo Radioattivo. Chen irradia una potente emissione elettromagnetica che blocca le braccia d'acciaio del Ragno e stordisce tutti i combattenti nei paraggi.
Songbird (o qualcun altro non mi è ben chiaro) disattiva la nanocatena che tiene sotto controllo Bullseye. Il pazzo assassino si getta nella mischia non prima di avere sgozzato i due agenti di guardia.
Il Ragno d'Acciaio tiene incredibilmente testa sia all'Uomo Radioattivo che a Venom. Songbird cerca quindi di far ragionare Aquila Americana e Sepulchre, per convincerli ad arrendersi, in modo da spezzare il fronte avverso ed evitare inutili spargimenti di sangue. Ma in un momento di distrazione il Ragno volta le spalle a Venom che, senza batter ciglio, gli strappa un braccio e lo divora.
Aquila Americana e Sepulchre di fronte a tanta ferocia perdono ogni titubanza e tentazione di resa: Colpiscono violentemente Songbird e fuggono.

Sepulchre riesce miracolosamente a raggiungere la Roxxon, dove aveva un appuntamento per un lavoro e si sottrae alla caccia fuggendo probabilmente all'estero.
Aquila Americana invece trova sulla sua strada Bullseye. Pieno di rabbia, lo attacca senza dargli un attimo di fiato e, nel momento in cui lo colpisce con forza al collo spezzandogli le vertebre cervicali, Moonstone ordina il ripristino della nanocatena. Bullseye viene trapassato da un feedback elettrico che gli frigge il cervello. Lo ritroveremo paralizzato, come già gli era successo in passato a causa di Devil, e apparentemente incapace di comunicare con il mondo.
Non è l'unica perdita per il supergruppo governativo. Durante la battaglia Penance ha dato di matto spaccandosi ripetutamente la testa contro un muro in un delirio di autopunizione.
Alla fine di questo primo ciclo narrativo, la squadra di Osborn ha collezionato un insuccesso dopo l'altro ed è andata letteralmente a pezzi...

4- Pocket Marvel: E Giungerà un... Go-Kart

I simpatici Pocket Marvels sono come al solito alle prese con bisticci infantili. In questo caso da telecomando: Hulk vuole vedere il programma della Cosa in televisione, mentre i quattro pestiferi monelli, il Dottor Occhio di Falco. Decidono quindi di giocarsela ad una gara di Go-Kart che si devono costruire da soli.
Ovviamente il mini Hulk non è in grado di costruire un accidente di niente e resta ad imprecare nella sua casetta. I Power Pack invece vengono aiutati alla grande da Reed e dalla Torcia Umana. Peccato che nel corso del viaggio di prova precipitino nello studio in cui la Cosa sta registrando il suo programma e se la vedono brutta.
Mentre il mini Hulk si gode lo spettacolo in TV!

Navigazione

Schede disponibili

Uomo Ragno nel web

Tutti i link catalogati in Fumettando sull'arrampicamuri, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 5 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia Uomo Ragno

Su Fumettando non è presente una cronologia.
Puoi trovare una cronologia italiana in rete nel sito UBC fumetti al link sottostante

GIF dell'Uomo Ragno

Su Fumettando è presente una raccolta di gif animate dell'Uomo Ragno.
clicca sotto per andare alla sezione

Personaggi