o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | I Fantastici Quattro

Scheda sul numero 275 de i Fantastici Quattro

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete anticipazioni sulla storia, anche se cerco di mantenermi sul vago.
Le immagini sono proprietÓ dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

Copertina
copertina di Adi Granov 
			Fantastic Four Vol 3 - 542 © Marvel Comics

Fantastici Quattro 275

collana: Fantastici Quattro

periodicitÓ: mensile

Data Uscita: agosto 2007

pagine: 96

prezzo: 3,80 euro

sommario:
1- un tempo andavamo a mangiare ciambelle nell'iperspazio
2- Pantera Nera: Crimini di Guerra Prima Parte
3- Fantastic Four: First Family parte V
4- Fantastic Four: First Family parte VI

editore: Panini Comics

Note: Tie in con Civil War per i fantastici quattro e Pantera Nera
Pantera Nera diventa il nuovo comprimario della testata

copertina di Adi Granov
Fantastic Four Vol 3 - 542 © Marvel Comics

Le Storie

1- un tempo andavamo a mangiare ciambelle nell'iperspazio

storia originale: We used to go to hyperspace just for donuts da Fantastic Four Vol 3 - 542 del marzo 2007

autori: Dwayne McDuffie storia, Mike McKone Matite, Andy Lanning e Cam Smith chine, Paul Mounts colori, Claudia Sartoretti Lettering, Andrea Plazzi traduzione

avversari: A Parigi: Hydra organizzazione criminale

Personaggi principali: A Parigi: Benjamin Ben Grimm La Cosa, Ana´s supereroina francese. A New York: Mr Fantastic Reed Richards, La Torcia Umana Johnny Storm, La Donna Invisibile Sue Storm, Il Pensatore Pazzo identitÓ sconosciuta

2- Pantera Nera: Crimini di Guerra Prima Parte

storia originale: War Crimes - Part One da Black Panther (Vol 4) 23 del febbraio 2007

autori: Reginald Hudlin storia, Koi Turnbull disegni, Don Ho, Sal Regla e Jeff De Los Santos chine, J. D. Smith colori, Claudia Sartoretti Lettering, Andrea Plazzitraduzione

avversari: SHIELD organizzazione governativa, La Vedova Nera Natasha Romanova - spia

Personaggi principali: Pantera Nera T'Challa re del Wakanda, Tempesta Ororo Munroe - moglie di T'Challa, Capitan America Steve Rogers

3- Fantastic Four: First Family parte V

storia originale: Fantastic Four: First Family part five da Fantastic Four: First Family 5 del settembre 2006

autori: Joe Casey storia, Chris Weston Matite, Gary Erskine chine, Chris Chuckry colori, Claudia Sartoretti Lettering, Andrea Plazzi traduzione

avversari: Franz Stahl scienziato

Personaggi principali: I fantastici Quattro ovviamente, Generale Walter Montgomery capo di stato maggiore, gli amici di Johhny all'officina

4- Fantastic Four: First Family parte VI

storia originale: Fantastic Four: First Family part six da Fantastic Four: First Family 6 dell' ottobre 2006

autori: Joe Casey storia, Chris Weston Matite, Gary Erskine chine, Chris Chuckry colori, Claudia Sartoretti Lettering, Andrea Plazzi traduzione

avversari: Franz Stahl scienziato

Personaggi principali: I fantastici Quattro ovviamente

Sinossi

1- un tempo andavamo a mangiare ciambelle nell'iperspazio

Cosa saprÓ di tanto sconvolgente quel geniaccio di Reed per giustificare la posizione presa durante la guerra civile?
Lo rivela a Johhny e al Pensatore Pazzo (?).

Reed ha scelto di appoggiare senza dubbi e con qualche turbolenza di coscienza, ma non rimorsi, l'atto di registrazione in virt¨ di un libro letto da bambino: il ciclo della Fondazione di Isaac Asimov. In questa saga lo scienziato - scrittore introduce lo strabiliante concetto di Psicostoria. Una nuova scienza in grado di applicare la matematica alla sociologia, in modo da prevdere la portata e la direzione degli eventi storici.
Ma questo Ŕ solo il punto di partenza. Con l'utilizzo della psicostoria, il suo creatore Hari Seldon e tutti i suoi discepoli protagonisti della saga, sono in grado di operare attivamente per orientare le grandi masse, nel romanzo l'intero impero galattico, verso una determinata direzione.

Gli psicostorici si trovano periodicamente di fronte a momenti di crisi che comporteranno l'una o l'altra evoluzione storica. E sono chiamati ad agire in modo da prendere quella prefissata dal loro fondatore. Infatti lo scopo di Seldon Ŕ quello di far risorgere nel pi¨ breve tempo possibile l'impero, dopo la sua inevitabile e imminente caduta, della quale lui Ŕ stato in grado di cogliere i segni premonitori.

Quel cervellone di Reed che cosa ha fatto?! Dopo aver letto il libro, a soli 12 anni, ha elaborato matematicamente quella che per Asimov era solo una finzione letteraria.
Ha riempito una stanza segreta di equazioni, che anche il buon Pensatore Pazzo deve riconoscere come sorprendentemente sofisticate, e ha agito in base alle sue teorie.

Pensate alla portata di questa rivelazione che getta un'ombra ancora pi¨ sinistra, ma che ben si adatta al personaggio, su Reed. Praticamente da sempre Reed, fin dal primo incontro degli Illuminati almeno, agisce all'insaputa degli altri membri del quartetto. Concordemente con Stark, che pur non raggiungendo le sue capacitÓ elaborative e logiche, Ŕ giunto intuitivamente alle stesse conclusioni.
Sono disposti a tutto, anche a lasciar accadere il massacro di Stamford, l'esilio di Hulk... A questo punto potremmo immaginare che anche il ritorno in scena del clone di Thor e la morte di Bill Foster occupassaero un posto preciso nella concatenazione degli eventi.

Che abbia torto o ragione il prezzo che dovrÓ pagare sarÓ la solitudine.
Una curiositÓ: c'Ŕ un inquietante dejÓ-vu nella scena in cui Reed esprime la fiducia nelle sue equazioni e lo scetticismo del Pensatore Pazzo che lo rimprovera di non saper usare il buon senso. E' la scena che tutti conosciamo con il giovane Victor Von Doom che si adira quando Reed lo avverte di controllare alcuni decimali ballerini poco prima di rimanere sfigurato nell'esplosione che lo renderÓ il folle Dottor Destino.
Certo il Pensatore non trova nulla di matematicamente sbagliato in quello che vede. ma Ŕ anche vero che ammette di non essere all'altezza della raffinatezza e profonditÓ dell'elaborazione matematica psicostorica.
Il bello Ŕ che nessuno potrÓ mai verificare se c'era un'altra pi¨ sensata possibilitÓ di risolvere la questione dei superumani...

2- Pantera Nera: Crimini di Guerra Prima Parte

Pantera Nera torna negli Stati Uniti in missione diplomatica e prepara la discesa in campo al fianco di Capitan America.
T'Challa Ŕ il sovrano del regno di Wakanda: stato africano fittizio, ricchissimo grazie al metallo Vibranio e all'alta tecnologia. Si Ŕ appena sposato con la bellissima Ororo Munroe, l'affascinante regina dei venti che ha militato a lungo negli X-Men.

Ha osteggiato fin dall'inizio l'elite degli Illuminati. Il consesso di potenti che indirettamente Ŕ l'anima massonica dietro la guerra civile. Inoltre il suo status di sovrano di uno stato riconosciuto gli ha permesso di mantenersi lontano dalle lotte intestine che infiammano quelli che un tempo sono stati tutti suoi amici: ricordiamo che Pantera Nera Ŕ legato da un'amicizia di vecchia data con i Fantastici Quattro e che ha militato spesso con i Vendicatori.

Arriva in America nel momento pi¨ triste: i funerali di Bill Foster, altro storico eroe nero, per raccogliere la rabbia dei genitori e dei familiari di Bill. Ascolta lo sfogo della sorella di Foster che accusa di razzismo Stark e gli altri per il modo in cui Ŕ morto suo fratello, ucciso da un dio ariano (sic).
Pantera Nera dimentica la ragion di stato e decide che deve sporcarsi le mani assumendo una posizione netta nella Guerra Civile. Nel frattempo lo SHIELD lo controlla da quando ha messo piede negli Stati Uniti.

Chi ha letto Civil War 6 sa giÓ quale parte ha scelto...

3, 4- Fantastic Four: First Family parte V e VI

Si conclude un po' sgonfiandosi la rivisitazione dei primi momenti di vita del supergruppo pi¨ vecchio del Marvel Universe.
Reed e compagni sono chiamati ad affrontare la terribile minaccia di Franz Stahl. Uno scienziato che i raggi cosmici hanno dotato di un immenso potere mentale, associato purtroppo alla convinzione che la specie umana sia giunta al capolinea. Il pazzoide si comporta come un nuovo Alto Evoluzionario o un altro Apocalisse.
VUole bombardare l'umanitÓ di raggi cosmici in modo da dare una spinta evolutiva che porterÓ ad una nuova specie dominante. Della quale lui si fregerÓ naturalmente del titolo di creatore.

Reed un po' in attrito con gli altri, soprattutto con Sue, per i suoi accordi segreti con il governo, tenterÓ di affrontarlo da solo. Gli altri tre membri del quartetto per˛ non lo abbandonano al suo destino e lo raggiungono appena scoperte le sue intenzioni.
L'unione del fantastico quartetto avrÓ ragione dell'esercito degli uomini mutati dai raggi cosmici e inconsapevolmente sotto il controllo di Stahl. In fondo il bieco scienziato aveva sterminato la propria famiglia e poteva contare solo su se stesso.
Questa Ŕ la differenza fondamentale fra lui e Reed che invece ha sempre potuto contare sulla forza coesiva dei Fantastici Quattro. Il valore del gruppo amplifica e sovrasta quello delle singole risorse. E l'amore dei suoi cari Ŕ superiore ad ogni avversitÓ.
Peccato che, alla luce degli eventi narrati in Civil War, Reed sembra aver abbandonato questa convinzione. Sono passati molti anni da quando i Fantastici quattro erano una "Famiglia Prima di tutto".

Navigazione

Schede disponibili

WEB: Fantastici Quattro

Tutti i link catalogati in Fumettando su i Fantastici Quattro, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 3 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia F4

Su Fumettando non Ŕ presente una cronologia.
Puoi trovare una cronologia americana in rete nel sito FF PLAZA completa di copertine, nella sezione Issue Library.
Clicca sotto su cronologia per il sito

Un elenco delle apparizioni italiane dei diversi personaggi lo trovi su Antaninet

GIF: I Fantastici Quattro

Su Fumettando Ŕ presente una raccolta di gif animate de I Fantastici Quattro.
clicca sotto per andare alla sezione

FILM: I Fantastici 4

Su Fumettando Ŕ presente una scheda sul film I FANTASTICI QUATTRO E SILVER SURFER
clicca sotto per andare alla sezione