o

o

o

navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | Dampyr

Scheda sul numero 4 di Dampyr

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete notizie (spoiler) sulla trama.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

Copertina
copertina di Enea Riboldi
			© Sergio Bonelli Editore

Dampyr 4

collana: Dampyr

periodicità: mensile

Data Uscita: luglio 2000

pagine: 100

prezzo: 1,96 euro

Titolo:
Notturno in Rosso

Storia:
Notturno in Rosso

editore: Sergio Bonelli Editore

Note: Scontro con il Mestro della Notte Grigor Vurdalak

copertina di Enea Riboldi
© Sergio Bonelli Editore

La Storia

Notturno in Rosso

autori: Maurizio Colombo storia, Maurizio Dotti disegni, Luca Corda Lettering

Personaggi in ordine di apparizione: Ivor, non-morto; Stanislas compratore di snuff-movie; Kurjak, amico di Harlan; Tesla, giovane vampira; Harlan Draka, dampyr; Niko, capo dei ribelli separatisti ma con ambizioni da gangster; Kostantin Kirlienko detto il Carnefice, capo di una Kombinatzjia (mafia russa); Vassily, figlio di Kirlienko; guerriglieri di Niko; mafiosi di Kirlienko; Branco di Vurdalak; Iena, membro del branco; Grigor Vurdalak, maestro della Notte; Raskolnikov, guardia doganale corrotta; Ringo, vecchio amico di Kurjak e mafioso; Udo, membro del branco; Aleksey, figlio di Kirlienko;

Locazioni: Germania del nord; Rostock, città; Zona di Guerra ex Unione Sovietica probabilmente Cecenia; Campo dei ribelli; Russia; Mosca; Aeroporto di Mosca; Villa di Kirlienko;Baba Yaga nave in disuso;

Sinossi

Notturno in Rosso

Incursione in Russia dei tre protagonisti per sbarazzarsi del maestro della notte Grigor Vurdalak.
Imbattuttosi per caso in un non-morto, Ivor, Harlan gli dà la caccia e lo uccide mentre è in atto una vendita di Snuff-movie che Ivor produce per la Kombinatjia di Vurdalak, un maestro della notte che sta scalando le gerarchie della mafia a Mosca.
I tre amici decidono quindi di recarsi in Russia per saldargli i conti.

Principale avversario di Vurdalak è il campo mafia Kostantin Kirlienko detto il Carnefice. Prima dell'arrivo del maestro della notte era il capo incontrastato di Mosca. Troviamo Kirlienko insieme a suo figlio Vassily mentre stanno entrando in affari con i guerriglieri di Niko, in grado di controllare un copioso traffico di droga.
Kirlienko è ossessionato da Vurdalak, un mostro che sembra partorito dalle sue fantasie di bambino.
La trattativa viene interrotta proprio dal suo arrivo. Il branco di Vurdalak stermina guerriglieri e mafiosi e Kirlienko è nelle fauci del suo peggior incubo. A tradirlo è stato il suo stesso figlio Vassily, che Vurdalak invece di ricompensare fa trucidare, non sopportando un uomo che ha avuto la spudoratezza di tradire il suo stesso padre.

Nel frattempo Harlan, Kurjak e Tesla arrivano all'aereoporto di Mosca dove li attende Gringo, un vecchio amico di Kurjak, che ha scelto la più remunerativa strada della mafia a quella idealistica della guerriglia per la quale aveva optato Kurjak.
Gringo lavora per Aleksey, l'altro figlio di Kirlienko. L'appoggio di quest'ultimo per quanto riprovevole, sarebbe indispensabile per contrastare le ingenti forze di Vurdalak.
Ma anche Aleksey è un traditore come era suo fratello Vassily. Vurdalak ha avvertito la presenza di Dampyr sin dal suo arrivo a Mosca. Ha messo al corrente Aleksey che suo padre è nelle sue mani e vuole organizzare uno scambio con Harlan.
Aleksey lascerebbe volentieri crepare Kirlienko ma perderebbe la faccia e il prestigio con le altre famiglie mafiose. L'arrivo di Dampyr è una manna piovuta dal cielo. Può andare all'incontro, organizzare una trappola e sbarazzarsi in un sol colpo di suo padre e di Vurdalak, del quale ovviamente ignora la vera essenza.
Dampyr viene portato via, mentre Kurjak è affidato alle "cure" del suo ex-amico Gringo, che, seppur riluttante, deve giustiziarlo.

Tenuta in disparte, Tesla è libera di irrompere nella villa di Kirlienko e liberare il suo amico. Kurjak si occupa poi di uccidere Gringo, ma come è facilmente prevedibile, non lo farà.
Nel frattempo nel posto dello scambio, un disastrato magazzino portuale nel quale è ospitata addirittura una nave in disuso, la Baba Yaga, si scatena una furibonda battaglia fra gli uomini di Vurdalak e gli impreparati sgherri di Aleksey.
Il traditore verrà giustiziato dal suo stesso padre, vampirizzato da Vurdalak, e comprensibilmente furioso per aver messo al mondo due figli che lo hanno ripagato con cotanta moneta.
Kurjak e Tesla arrivano in tempo per riequilibrare le sorti dello scontro e Harlan è libero di affrontare Vurdalak nel ventre della Baba Yaga.
Dampyr è sempre più consapevole dei suoi poteri e riesce a vedere oltre le visioni ingannatorie di Vurdalak. Mentre il vampiro, colpito a morte, sta spirando, Harlan si nutre del suo sangue in modo da assorbire le sue conoscenze e, temporaneamente, la sua forza.
All'esterno, Kirlienko, dopo aver giustiziato il figlio, cerca di uccidere Kurjak e Tesla, ma viene freddato da Gringo, che dimostra di avere ancora un senso dell'onore. Gringo che ora ha la strada spianata nell'ascesa al cartello criminale, regala ai suoi amici una valigia piena di soldi. Del resto aveva promesso a Kurjak che lo avrebbe fatto ricco...

Navigazione

Schede disponibili

Per saperne di più su Dampyr consiglio un sito che contiene schede critiche sui singoli albi, schede sui personaggi, timeline della complessa continuity dampyriana, un nutrito frasario e molte altre curiosità. il link è qui sotto.
banner gas
Dampyr nel WEB

Tutti i link catalogati in Fumettando su Dampyr, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 5 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia di Dampyr

Su Fumettando è presente una cronologia delle uscite di Dampyr.
clicca al link sottostante per andare alla pagina.


Dampyr in edicola
copertina dampyr