o

o

o

navigazione
cerca nel sito

In questa sezione sono raccolte le notizie sul mondo del fumetto, dell'illustrazione e dell'animazione raccolte nella rete o inviatemi per posta elettronica. se volete inviare le vostre segnalazioni compilate il form: link a fondo pagina.
Fumettando non è in relazione con nessuna delle iniziative elencate. Per informazioni e novità dell'ultima ora consultate sempre i rispettivi indirizzi web, quando disponibili!

Concorso

scadenza il 20 gennaio 2009

DONNE E LAVORO - 2008 - Concorso - QUARTA EDIZIONE

UMBRIA - INAIL , via Pontani 12, 06128 Perugia

OGGETTO: 1 storia a fumetti
strisce a fumetti (massimo 4)

TEMA: la sicurezza sul posto di lavoro

PARTECIPANO: donne che hanno compiuto i 18 anni

ISCRIZIONE: gratuita

PREMI: 1500 euro per il primo premio, 1000 euro per il secondo premio, 500 euro per il terzo premio.

BANDO DI CONCORSO

Il Concorso “Umbria donne e lavoro” è giunto alla sua quarta edizione. Anche quest’anno, incoraggiati dal successo del passato e fortemente motivati dai contenuti proposti all’opinione pubblica, si intende esplorare un’altra espressione artistica, il fumetto, per dare una nuova voce e una diversa visibilità al tema della sicurezza sul lavoro.

La drammatica attualità degli infortuni lavorativi, delle tecnopatie e delle morti bianche, infatti, impone costantemente una riflessione sulla necessità di garantire maggiore prevenzione in tutti i luoghi di lavoro. Attraverso la forza comunicativa ed emotiva del fumetto si vuole attirare l’attenzione su tematiche di elevato valore sociale, non tanto per lanciare l’ennesimo segnale d’allarme, quanto per dare un contributo positivo al problema. La prevenzione e l’adozione dei sistemi di sicurezza possono, come dimostrano i fatti, concorrere ad evitare dolori, lutti e situazioni di disagio, che spesso sono determinati da circostanze evitabili e prevedibili. Riservare alle donne questa iniziativa non vuole essere una forma di discriminazione al contrario, ma solo un riconoscimento a chi vive questi piccoli-grandi drammi come protagonista diretta ed indiretta degli stessi, sia come vittima che come madre o compagna.

Raccontare, attraverso la narrativa a fumetti, questi momenti costringe l’occhio a guardare dentro il problema per non nascondersi, ma chiedersi cosa tutti noi, dal singolo alle Istituzioni, possiamo fare nel terzo millennio affinché “non si muoia più di lavoro”. Il lavoro, infatti, è e deve essere una forma di affermazione della dignità umana e non il luogo in cui sacrificare la propria integrità fisica, se non addirittura la propria vita.

Art. 1: Promotori, ambito e finalità del concorso
L’iniziativa si colloca nell’ambito delle manifestazioni realizzate congiuntamente dall’ Inail e dall’Anmil in occasione della Festa della Donna, a cui aderiscono anche la Provincia di Perugia, Assessorati alle Pari Opportunità ed Attività Culturali, Economiche e Sociali, la Provincia di Terni, Assessorato alle Politiche Formative e del Lavoro-Pubblica Istruzione-Coordinamento degli interventi delle politiche attive per l’occupazione, la Consigliera di Parità della provincia di Perugia e della provincia Terni, il Comune di Perugia e di Terni, nonché in collaborazione con la Biblioteca delle Nuvole, biblioteca comunale dei fumetti di Perugia.
Scopo del concorso è quello di contribuire a dare un maggiore rilievo territoriale ed istituzionale al tema della prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro, valorizzando “il punto di vista delle donne”, in un’ ottica volutamente di genere.

Art. 2: Destinatari
Il Concorso è aperto a tutte le donne, italiane e straniere, che hanno compiuto la maggiore età alla data di scadenza della domanda di partecipazione. La partecipazione al concorso è gratuita.

Art.3: Oggetto del concorso
Uno sguardo, una visione delle donne sulla sicurezza nel mondo del lavoro. Raccontare una storia, con la tecnica della narrativa a fumetti, per guardare e vedere gli spazi, le azioni, le condizioni del lavoro.

Art. 4: Caratteristiche Tecniche
Il concorso è articolato in due sezioni:
1. Storie a fumetti
(si intende per storia a fumetti un’opera narrativa realizzata con la tecnica del fumetto e composta da una o più pagine divise in vignette collegate in modo sequenziale tra loro)
2. Strisce
(si intende per striscia a fumetti un’opera narrativa realizzata con la tecnica del fumetto e composta da una o più vignette poste in successione orizzontale collegate in modo sequenziale tra loro)
Ogni concorrente può partecipare ad entrambe le sezioni.

Ogni concorrente può partecipare con un’opera della lunghezza massima di quattro pagine alla sezione “Storie a fumetti”; mentre è possibile proporre fino a quattro strisce per la sezione “Strisce”.
Le opere possono essere proposte sia in bianco e nero che a colori e realizzate con qualunque tecnica grafica. Le immagini devono pervenire in originale, con allegata una riproduzione cartacea (stampa digitale o fotocopia) delle dimensioni massime di cm 29,7x 42 con cd allegato con un file digitale tiff o jpeg 300dpi e un file leggero jpeg 72dpi.
Gli originali saranno restituiti solo se espressamente richiesto nella scheda d’iscrizione al concorso e dopo la conclusione delle mostre.
Liberatoria: le immagini in cui compaiono persone riconoscibili dovranno essere corredate da liberatoria firmata. Ogni autore, conformemente alle normative in materia di privacy, con l’iscrizione al concorso garantisce che le opere presentate siano di libera pubblicazione ed esibizione al pubblico e libere da altri diritti posseduti da terzi. . Gli autori si impegnano a garantire gli organizzatori da ogni azione che potrebbe essere intentata contro di loro da eventuali aventi diritto e sono responsabili di quanto forma oggetto delle opere presentate.
Le opere, inoltre, potranno essere utilizzate ai fini della realizzazione di materiale divulgativo e/o pubblicate nei siti internet degli organizzatori.

Art. 5:Modalità-Termine e Luogo di presentazione lavori
I lavori, compresi quelli spediti via posta, dovranno pervenire presso l’ INAIL , via Pontani 12, 06128 Perugia, entro e non oltre le ore 12 del giorno 20 gennaio 2009. Se consegnati a mano dovranno essere depositati presso la portineria oppure al piano III, Ufficio Comunicazione.
Dati anagrafici: i dati anagrafici saranno indicati nella scheda di partecipazione, il cui modello è allegato al bando. Tale scheda dovrà essere inserita in una busta chiusa da unirsi alla busta principale contenente l’opera iscritta al concorso, sulla quale dovrà essere indicato il titolo del concorso.

Art. 6: Giuria
Tra le opere ammesse al concorso verranno selezionale tre vincitrici, per ogni sezione, con riserva di attribuzione di ulteriori premi a discrezione della commissione ed in base al numero delle opere in concorso.
In base al numero delle fotografie, potrà essere effettuata una preselezione, che verrà affidata ad un gruppo di studenti del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Perugia, sulla base di criteri di valutazione stabiliti dalla Sezione di Esperti.
La commissione giudicatrice è quindi formata da una sezione di esperti ed eventualmente da una componente di studenti.
La Sezione di Esperti è presieduta da LAURA SCARPA, direttrice della rivista “Scuola di fumetto” ed è composta da :
ANDREUCCI STEFANO Disegnatore di fumetti
BURZIGOTTI ALVARO Presidente Regionale ANMIL UMBRIA
GAGGIA FRANCESCO Insegnante di disegno e storia dell’arte – Liceo Scientifico G.Galileo
GIOVAGNONI DANIELE Vice Presidente Associazione Umbria Fumetto
INNOCENTI ANNA Direttore Regionale INAIL Umbria
RUBINI MICHELE Disegnatore di fumetti
Il giudizio della commissione è insindacabile. Non sarà accolta alcuna domanda volta a conoscere le opinioni espresse dai giurati ed a conoscere gli atti della commissione.
DECLINAZIONE DI RESPONSABILITA’: la giuria non sarà tenuta ad esplicitare le motivazioni delle scelte operate né ad inviare comunicazioni ad esclusi e non vincitori. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali disguidi - smarrimenti - furti - danni e distruzioni di qualsiasi genere che dovessero verificarsi durante l’inoltro dei lavori o durante lo svolgimento del concorso. La giuria si riserva, a suo insindacabile giudizio, di non accettare quelle immagini la cui realizzazione si presume possa arrecare un danno agli organizzatori. Le opere presentate non saranno restituite, se non espressamente richiesto per iscritto. Le opere potranno essere utilizzate, libere da diritti d’autore, per tutti gli usi e consumi consentiti dalla legge, per siti istituzionali degli enti promotori e per eventuali scopi promozionali e divulgativi. L’esercizio del diritto d’uso a favore degli organizzatori deve intendersi a titolo non esclusivo.

Art. 7 : Premi
Le vincitrici del concorso, per entrambe le sezioni, riceveranno in premio un assegno rispettivamente di: 1500 euro per il primo premio, 1000 euro per il secondo premio, 500 euro per il terzo premio.
Le opere delle vincitrici e quelle ritenute idonee dalla Commissione verranno, inoltre, pubblicate a cura dell’Inail e diffuse tramite i canali istituzionali dei soggetti organizzatori.
Le vincitrici saranno avvisate telefonicamente, con comunicazione personale del risultato ottenuto, e potranno ritirare il premio il giorno della premiazione o successivamente presso gli uffici INAIL, a Perugia, via Pontani 12.

Art.8: Diffusione – Pubblicazione
Per gli scopi e le finalità che si intendono perseguire con la presente iniziativa, gli Enti Organizzatori si riservano di dare diffusione alle opere presentate, secondo le modalità che riterranno di adottare per una maggiore efficacia e valorizzazione delle stesse, senza che per ciò nulla sia dovuto agli Autori, pur garantendo la citazione dell’autore medesimo.
DIRITTI D’AUTORE: gli autori partecipanti cedono,a titolo gratuito, i diritti per la prima pubblicazione dell’opera a cura dell’Inail e/o degli altri Enti organizzatori e contestualmente il diritto all’utilizzo a titolo non esclusivo.

Art. 9: Pubblicità del bando
Il presente bando di concorso è reperibile sui siti internet degli Enti organizzatori ,nonchè presso tutte le Sedi Inail della Regione Umbria, presso gli Uffici Territoriali dell’ ANMIL, della Provincia di Perugia, della Provincia di Terni, del Comune di Perugia e di Terni.
Per ulteriori informazioni: per Perugia: Tel 075 50151/5015664/315 – - Fax 075 5015677 - E-mail: umbria@inail.it, per Terni : tel. 0744 207255. E’ inoltre possibile consultare il sito www.inail.it/umbria oppure il sito www.bibliotecadellenuvole.it , nonché i siti degli organizzatori.

Art. 10: Cerimonia di Premiazione - Mostra dei fumetti

La premiazione è programmata per il giorno 6 marzo 2009, a Perugia, in occasione della Festa della Donna, presso la sala espostiva della Chiesa della Misericordia, in via Oberdan a Perugia.
A seguito del concorso verranno allestite due mostre : una a Perugia presso la sala espostiva della ex Chiesa della Misericordia, in via Oberdan, che rimarrà aperta al pubblico dal 6 al 15 marzo 2008
ed una successivamente a Terni presso la sala espositiva “Caffè Letterario bct” presso la Biblioteca Comunale, in piazza della Repubblica , dal 18 al 29 marzo.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le norme indicate nel presente bando.

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

FONTE e INFO: SITO UFFICIALE
Tel 075 50151/5015664/315 – - Fax 075 5015677
E-mail: umbria@inail.it

INDEX eventi in corso o imminenti

NEWS FUMETTI

eventi in scadenza nei prossimi mesi

agosto 2020

settembre 2020

ottobre 2020

novembre 2020

dicembre 2020

Segnalazioni precedenti

luglio 2020

giugno 2020

maggio 2020

aprile 2020

marzo 2020

febbraio 2020

gennaio 2020

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2008

2007

anno 2006

anno 2005

Eventi in Corso