navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| INDEX NOTIZIE |BONAVENTURA I casi e le fortune di un eroe gentile - mostra espositiva

BONAVENTURA I casi e le fortune di un eroe gentile

In questa sezione sono raccolte le notizie sul mondo del fumetto, dell'illustrazione e dell'animazione raccolte nella rete o inviatemi per posta elettronica. se volete inviare le vostre segnalazioni compilate il form: link a fondo pagina.
Fumettando non è in relazione con nessuna delle iniziative elencate. Per informazioni e novità dell'ultima ora consultate sempre i rispettivi indirizzi web, quando disponibili!

mostra

  • DAL 18 OTTOBRE AL 11 NOVEMBRE 2007

    BONAVENTURA I casi e le fortune di un eroe gentile

    il signor bonaventura
    Il Signor Bonaventura

    ROMA - Auditorium Arte al Parco della Musica, Viale de Coubertin 15

    PERIODO: dal 18 ottobre al 11 novembre 2007

    INGRESSO: libero.

    ORARIO: dal 18 al 27 ottobre: ore 9.00-21.00
    dal 28 ottobre al 11 novembre: lun-ven 17.00-21.00 / sab-dom 11.00-21.00

    INAUGURAZIONE: giovedì 18 ottobre ore 12.00

    ORGANIZZAZIONE: Hamelin Associazione Culturale, progetto grafico orecchio acerbo.

    Aprirà i battenti in occasione della festa del cinema a Roma la mostra espositiva "Bonaventura. I casi e le fortune di un eroe gentile" che celebra i 90 anni dalla prima apparizione del celeberrimo personaggio creato da Sergio Tofano, sulle pagine del Corriere dei Piccoli.

    In mostra preziosi originali dell'autore, le nuove avventure del Signor Bonaventura disegnate da cinque giovani fumettisti, e una sezione che confronta l'arte e l'estetica di Sergio Tofano con i nuovi linguaggi del fumetto e dell'illustrazione degli anni ottanta.

    COMUNICATO DELL'ASSOCIAZIONE HAMELIN

    “Qui comincia la sventura/ del signor Bonaventura”: è il 28 ottobre 1917 e subito dopo il disastro di Caporetto, il “Corriere dei Piccoli” pubblica la prima tavola del personaggio creato da Sergio Tofano, in arte Sto.
    Da questo momento Bonaventura diventa, con la palandrana rossa, il bassotto e l’immancabile milione, un’icona dell’immaginario collettivo degli italiani destinata ad una inossidabile fortuna.

    Il significato della mostra

    L’esposizione è interamente dedicata alla figura di Bonaventura, un eroe gentile che vive in un mondo di sogno. Le leggi che governano questo universo sono la leggerezza e il caso, ingranaggio principale che innesca le storie di Bonaventura, che le destabilizza ma che ne assicura anche un magico equilibrio attraverso un meccanismo a suo modo perfetto che alla fine riporta sempre, o quasi, al milione.

    Del personaggio di Sto la mostra racconta anche le fortune: il passaggio dalla carta al palcoscenico, alle réclame delle riviste o ai concorsi a premi con le figurine, ma anche il successo di Bonaventura e l’influenza del segno elegante e sintetico di Sto che arrivano fino al fumetto dei nostri giorni.

    Struttura della mostra

    La mostra si articola in tre sezioni:
    la prima ripercorre le avventure del personaggio di Sto e le diverse interpretazioni che lo stesso autore ne ha dato nel corso del tempo: le pagine del “Corriere dei Piccoli”, i disegni per le varie pubblicazioni, per le commedie e per la stampa. Qui Bonaventura è presentato anche nelle manifestazioni della sua fortuna popolare, dalla pubblicità ai giocattoli.

    La seconda e la terza sezione seguono l’eredità del segno di Sto e di Bonaventura.
    Da una parte il lavoro di alcuni autori del gruppo Valvoline (Lorenzo Mattotti, Igort, Daniele Brolli, Giorgio Carpinteri) che nella prima metà degli anni Ottanta rivoluzionarono l’estetica e il modo stesso di concepire il fumetto, per cui Sto è stato un maestro di stile dichiarato.
    Dall’altra cinque giovani e promettenti fumettisti, Manuele Fior, Roberto La Forgia, Giacomo Nanni, Nicoz, Tuono Pettinato alle prese con la difficile sfida di dar vita oggi a nuove avventure dell’eroe gentile di Tofano.
    Assieme a loro tre grandi scrittori, Stefano Bartezzaghi, Jerry Kramsky e Edoardo Sanguineti offrono il proprio omaggio al signor Bonaventura.

    Il Libro

    La mostra è completata dal libro Bonaventura. I casi e le fortune di un eroe gentile edito da Orecchio Acerbo e curato da Hamelin.
    Oltre alla immagini della mostra i testi di studiosi come Antonio Faeti, Paola Palottino, Goffredo Fofi, Andrea Maiello, Fabio Gadducci e Daniele Barbieri

    .

    In occasione di Cinema. Festa internazionale di Roma Prodotta da Fondazione Cinema per Roma e promossa da Alice nella città in collaborazione con Civico Museo Biblioteca dell’attore di Genova. Progetto grafico Orecchio Acerbo.

    Lo Spettacolo

    il Signor Bonaventura nella celebrazione romana sarà protagonista anche a teatro con lo spettacolo: Qui comincia la sventura del Signor Bonaventura, regia di Marco Baliani.
    La pièce sarà presentata in anteprima il 28 ottobre al teatro Argentina, L.go Torre Argentina 52, tel 06-68804601/2, in collaborazione con il Laboratorio Integrato Piero Gabrielli e coprodotto dalla Fondazione Cinema per Roma.
    Lo spettacolo proseguirà le rappresentazioni nella stagione del Teatro India, Lungotevere dei Papareschi tel 06-68804601, dall´8 al 18 novembre 2007.

    FONTE: Hamelin Associazione Culturale
    Via Zamboni 15 40126 Bologna
    info: mostre@hamelin.net
    Festa del Cinema di Roma
    Bonaventura sito ufficiale

INDEX eventi in corso o imminenti

NEWS FUMETTI

eventi in scadenza nei prossimi mesi

OTTOBRE 2007

NOVEMBRE 2007

Segnalazioni precedenti

SETTEMBRE 2007

AGOSTO 2007

LUGLIO 2007

GIUGNO 2007

MAGGIO 2007

APRILE 2007

MARZO 2007

FEBBRAIO 2007

GENNAIO 2007

anno 2006

anno 2005

Aggiornamenti del sito

segnalazione eventi

SE VUOI SEGNALARE UN'INIZIATIVA CONCERNENTE IL MONDO DEL FUMETTO O DELL'ANIMAZIONE COMPILA IL FORM A QUESTO LINK
pruomovi un sito

segnala un sito

segnala nuovo sito

segnala errori

segnala errori

sezioni mancanti

suggerisci