o

o

o

navigazione
cerca nel sito

In questa sezione sono raccolte le notizie sul mondo del fumetto, dell'illustrazione e dell'animazione raccolte nella rete o inviatemi per posta elettronica. se volete inviare le vostre segnalazioni compilate il form: link a fondo pagina.
Fumettando non è in relazione con nessuna delle iniziative elencate. Per informazioni e novità dell'ultima ora consultate sempre i rispettivi indirizzi web, quando disponibili!

Festival

dal 4 al 8 marzo 2009

BILBOLBUL - 2009 - festival internazionale di fumetto (terza edizione)

BOLOGNA, Piazza Coperta di Sala Borsa e altre locazioni

INGRESSO: gratuito

QUANDO: dal 4 all'8 marzo 2009, le mostre si protrarranno oltre tale data

BILBOLBUL: primo comunicato stampa (dal sito ufficiale link a fondo notizia)

Dal 4 all'8 marzo la terza edizione di BilbOlbul il festival di fumetto internazionale che animerà Bologna.
Ancora in definizione il programma dettagliato ma già moltissime le informazioni disponibili:
Il maestro del fumetto che sarà celebrato quest'anno è Sergio Toppi con una mostra, fino al 12 aprile, un libro e un convegno.
La contaminazione approfondita è quella tra il fumetto e la storia
Gli artisti internazionali che animeranno la mostra proverranno principalmente da: Stati Uniti, Finlandia, Francia, Svizzera, Polonia.
Tre concorsi per giovani autori e scuole:
Moving pixel fino al 2 febbraio per partecipare
H come ACQUA fino al 31 gennaio per partecipre
e COOP for WORDS con la mostra dei vincitori del 2008

BILBOLBUL - ultime segnalazioni e aggiornamenti programma - BOLOGNA - dal 4 marzo al 8 marzo 2009


a seguire il comunicato completo

BilBOlbul. Festival Internazionale di fumetto
IIIª edizione
Bologna 4-8 marzo 2009
a cura di Hamelin Associazione Culturale

Dal 4 all’8 marzo 2009 Bologna è invasa dai comics con la III edizione di BilBOlbul. Festival Internazionale di fumetto a cura di Hamelin Associazione Culturale.

Il Festival è promosso da: Comune di Bologna, Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Assessorato alla Cultura e Pari Opportunità della Provincia di Bologna, Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna, Fondazione Del Monte, Cineteca di Bologna, Museo Civico Archeologico di Bologna, Pinacoteca Nazionale di Bologna, Accademia di Belle Arti di Bologna, Biblioteca Sala Borsa.

Anche l'edizione 2009 del Festival trova il forte sostegno del Gruppo Hera che da tre anni è a fianco di Hamelin in qualità di sponsor principale dell'iniziativa.

Sponsor: Emilbanca Credito Cooperativo, Coop Adriatica, Librerie Coop, IGD, Legacoop Bologna, CNA Bologna, Di Giansante Hotels, Arci.

Al centro del Festival gli autori e il dialogo tra fumetto e le altre arti.

Protagonisti della scena i numerosi autori nazionali e internazionali presenti al Festival con le loro opere, molte delle quali inedite in Italia.

Punto di forza di BilBOlbul è riscoprire e approfondire attraverso una grande mostra, un convegno e un libro l’opera di un grande maestro del passato e del presente. La mostra antologica quest’anno è dedicata all’opera di Sergio Toppi tra i grandi maestri della storia del fumetto italiano.

In questa edizione il Festival dedica anche tre grandi omaggi a importanti artisti: a Francesco Tullio Altan, dedica una grande retrospettiva, ospitata nelle sale del Museo della Musica, un percorso tra i suoi romanzi a fumetti; allestita nella Pinacoteca di Bologna e di grande impatto visivo la personale di Charles Burns, tra i capiscuola della scena indipendente statunitense nonché tra i maestri del fumetto contemporaneo internazionale; la Cineteca accoglie la prima esposizione antologica, in Italia, dello svizzero Thomas Ott, fumettista diventato celebre grazie a un approccio assolutamente personale alla narrazione a fumetti.

La contaminazione tra fumetto e le altre arti punta quest’anno sul rapporto tra fumetto e storia, interpretata dalle opere di Altan, Angel De La Calle che dedica una mostra alla figura di Tina Modotti, e gli incontri con Brian Talbot, Gianfranco Manfredi e David B.

Focus in questa edizione su artisti provenienti da: Stati Uniti, Finlandia, Francia, Svizzera, Polonia. Nell’ambito dello stretto connubio tra fumetto e cinema, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, il Festival presenta una rassegna di film, documentari e animazioni e cortometraggi.

Teatro e musica si legano al mondo del fumetto con due reading al limite fra l’incontro e la performance, protagonisti i fumettisti GIPI e Otto Gabos.

L’mmagine dell’edizione 2009 è ideata dal gruppo di giovani fumettisti Superamici, che si sono liberamente ispirati a Bilbolbul, personaggio creato da Attilio Mussino per il Corriere dei Piccoli. Inoltre alla rivista, di cui si festeggia il centenario, i Superamici consacrano un'originale celebrazione con una mostra.


IL FESTIVAL IN CITTÁ
Fulcro del Festival gli spazi di Piazza Coperta di Sala Borsa, dove sarà possibile incontrare gli artisti ospiti e chiedere loro una dedica personale. Le numerose mostre e incontri sono ospitati, come da tradizione, anche in luoghi inediti per il fumetto come musei, gallerie d’arte, librerie, biblioteche.

PROMOZIONE GIOVANI ARTISTI
Si ampliano le occasioni di promozione dei giovani talenti.
Flashfumetto (www.flashfumetto.it), il portale del Comune di Bologna interamente dedicato al fumetto, che ospita una ricca sezione dedicata agli autori professionisti e giovani artisti del territorio, promuove quest'anno Moving pixel. Si tratta di un concorso di ambito nazionale e aperto a tutti i giovani artisti, ha ottenuto nella prima edizione un importante riscontro, con la partecipazione di oltre 80 artisti da tutta Italia.
L’obiettivo è sperimentare e giocare con i codici e le regole del linguaggio del fumetto.
Se l'anno scorso 30 minuti in 2000 pixel aveva approfondito la rappresentazione del tempo in uno spazio prestabilito, il bando di quest'anno prevede la realizzazione di un file dello stesso formato, in cui però l'unico vincolo narrativo è dato dalla rappresentazione del movimento (sia esso un micromovimento o un'azione di lunga durata), senza limiti di tecnica, di tema o stile.
I vincitori e i selezionati saranno protagonisti di una mostra.

H come H2O. H come HERA
è il titolo del CONCORSO DI ILLUSTRAZIONE PER RAGAZZI DELLE SCUOLE SUPERIORI DELL’EMILIA ROMAGNA PROMOSSO DAL GRUPPO HERA in collaborazione con Hamelin Associazione Culturale e BlogMag. “Bevetevi un bicchier d’acqua e ascoltate.
C’è una storia che comincia così: dalla lettera H. H, come Hera. H, come H2O. E acqua, per l’universo, è sinonimo di energia”. Il concorso vuole sensibilizzare un pubblico di giovani a tematiche importanti e nodali come quella dell’utilizzo consapevole di questa risorsa energetica fondamentale per gli esseri umani.
L'opera vincitrice verrà stampata su una cartolina che sarà distribuita durante Bilbolbul e insieme alle opere selezionate sarà esposta in una mostra che allestita sempre durante i giorni del festival. L’illustrazione, abbinata a quella realizzata ad hoc da Gabriella Giandelli, potrà poi entrare a far parte della nuova campagna promozionale del Gruppo Hera.

Clicca su www.bilbolbul.net, oppure www.gruppohera.it oppure http://blogmag.it/ per scaricare il bando di concorso.

Coop for words,
nato come premio letterario promosso da Coop Adriatica e Librerie Coop, è diventato, grazie al sito www.coopforwords.it, una vetrina permanente per giovani autori fino ai 35 anni d'età. Se inizialmente il concorso si articolava in tre sezioni più legate alla scrittura “pura”, l'iniziativa si è successivamente allargata con una sezione speciale dedicata al fumetto.
Le opere dei giovani autori possono essere semplicemente inviate per la pubblicazione, oppure possono essere candidate a partecipare al premio letterario “Coop for Words”, che continua a svolgersi, una volta all’anno, con l’apporto di una prestigiosa giuria di esperti.
Per la sezione fumetto, i partecipanti sono stati invitati a presentare una breve storia di due tavole, a tema libero.In occasione del Festival, le tredici storie finaliste lo scorso anno, sono in mostra presso la nuova libreria Coop con sede in via Orefici, in pieno a centro a Bologna.
Hamelin Associazione Culturale, da anni attiva sul territorio nazionale, si occupa dello studio e della promozione del fumetto e dell’illustrazione, attraverso l’organizzazione di mostre, attività didattiche, incontri con autori, pubblicazioni e l’omonima rivista.

Per info: Hamelin Associazione culturale tel 051/233401
info@bilbolbul.net - www.bilbolbul.net
UFFICIO STAMPA
Pepita Promoters
tel. 051.2919805 - info@pepitapromoters.com

BILBOLBUL LE MOSTRE - - proseguono le mostre - BOLOGNA - fino al 3 maggio 2009
GRUPPO HERA A BILBOLBUL - incontro e conferenza - BOLOGNA - venerdì 6 marzo 2009
MOVING PIXEL LA MOSTRA - mostra delle illustrazioni in concorso - BOLOGNA - dal 4 al 8 marzo 2009
BILBOLBUL - LE AUTOPRODUZIONI - incontri e presentazione fumetti - BOLOGNA - dal 4 al 8 marzo 2009
BILBOLBUL - SESSIONI DI FIRME e DEDICHE - incontri con autori - BOLOGNA - dal 6 al 8 marzo 2009
LABORATORI DI FUMETTO - per i più piccoli a BILBOLBUL - BOLOGNA - dal 7 marzo al 4 aprile 2009
Diverso da me... all'improvviso non sono più io - mostra del concorso in occasione di BILBOLBUL - BOLOGNA - dal 4 marzo al 20 marzo 2009
SERGIO TOPPI IL SEGNO DELLA STORIA - - mostra a Bilbolbul - BOLOGNA - dal 6 marzo al 12 aprile 2009
RACCONTARE LA STORIA e altri incontri - - incontri a Bilbolbul - BOLOGNA - dal 4 al 8 marzo 2009
BILBOLBUL - TUTTE LE PROIEZIONI - - al Cinema Lumière in via Azzo Gardino, 65 - BOLOGNA - dal 4 al 8 marzo 2009

INFO: BilBOLBul info@bilbolbul.net

INDEX eventi in corso o imminenti

NEWS FUMETTI

eventi in scadenza nei prossimi mesi

agosto 2020

settembre 2020

ottobre 2020

novembre 2020

dicembre 2020

Segnalazioni precedenti

luglio 2020

giugno 2020

maggio 2020

aprile 2020

marzo 2020

febbraio 2020

gennaio 2020

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2008

2007

anno 2006

anno 2005

Eventi in Corso