navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | Zagor

Scheda sul numero 556 in edicola di Zagor

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete la trama della storia.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

| More

Copertina
copertina di Gallieno Ferri 
			© Sergio Bonelli Editore

Zagor 556

collana: Zenith Gigante 607

periodicità: mensile

Data Uscita: novembre 2011

pagine: 100 - 94 tavole

prezzo: 2,70 euro

Titolo:
Alligator Bayou

Storie:
Lo Scettro di Tin-Hinan (finale)
Alligator Bayou (prima parte)

editore: Sergio Bonelli Editore

copertina di Gallieno Ferri
© Sergio Bonelli Editore

Le Storie

Lo Scettro di Tin-Hinan (finale)

autori: Mauro Boselli storia; Michele Rubini disegni; Giuseppina Caresana Lettering;

Personaggi principali: Andrew Cain cacciatore di mostri; Negromanti di Kush Stregoni; Dexter Green archeologo; Ludwig Richter archeologo pazzoide;

Alligator Bayou (prima parte)

autori: Diego Paolucci soggetto; Mirko Perniola sceneggiatura; Marcello Mangiantini disegni; Omar Tuis Lettering;

Personaggi principali: Alphonse de Marigny nobile francese e congiurato evaso; Marcel Dutronc nobile francese;

Sinossi

Lo Scettro di Tin-Hinan (finale)

- continua da Duello Sull'Oceano...

- NAVE AMERICANA - L'ultimo ad essere ripescato dai flutti è Andrew Cain, mentre di Zagor non c'è traccia.
Cain racconta che Zagor si è aggrappato alla navicella atlantidea ed è stato trascinato via con essa!...

- NAVICELLA ATLANTIDEA - Zagor approfitta del fatto che Richter si sta liberando degli zombi, per alleggerire e stabilizzare la nave volante, per introdursi all'interno.
Uccide Yetizad e ferisce Richter, l'unico che può pilotare la navicella, ad un braccio.
Goran, libero dal controllo di Yetizad, impazzisce e cerca di strangolare Richter. Paradossalmente Zagor è costretto a fermarlo, per evitare che la nave si schianti al suolo.
Richter e Dexter Green riescono a pilotare la nave fino alla terraferma, dove si schianta in un lampo di luce, visto addirittura dalla nave americana che sta pattugliando la costa.

- TERRAFERMA - Quando gli agenti di Altrove e i tuareg arrivano sul posto, trovano un solo cadavere, quello di Yetizad. E Cain ritrova la sua Marada sana e salva. Richter è fuggito con lo scrigno delle pietre; inseguito prima da Zagor e poi da Dexter Green.
Zagor raggiunge Richter per primo, lo colpisce con un lancio di scure e l'archeologo precipita da una scogliera.
Zagor si impossessa dello scrigno con le pietre, e sta meditando di gettarlo nelle sabbie mobili, quando il folle Goran si avventa su di lui.
Finiscono tutti e due nelle sabbie mobili ed iniziano ad affondare. Goran scompare sommerso dal fango, Zagor cerca di uscire dalla fossa senza successo.
Quando arriva Dexter Green Zagor vede la salvezza a portata di mano, ma l'amico, invece di aiutarlo, prende lo scrigno e se ne va, per impedire che Zagor distrugga le preziosissime gemme.
Zagor si risveglia a bordo della nave militare americana, dove l'hanno portato i suoi amici dopo averlo salvato in extremis.
Cain, Marada e i Tuareg escono di scena e tornano in Africa, mentre Zagor e Cico si mettono sulle tracce di Dexter Green, diretto, come aveva programmato Richter, in sudamerica...
Gli agenti di Altrove confabulano fra loro e possiamo essere sicuri che saranno della partita, celati nell'ombra...

Alligator Bayou (prima parte)

- ALLIGATOR BAYOU - Siamo nel bagno penale di Alligator Bayou. Tre Cajun, comandati da Varant Marmais, con la complicità di una guardia corrotta, Arcenaux, riescono a far evadere un importante prigioniero, che scopriremo poi essere il principe Alphonse de Marigny, famigerato capo dei Fratelli del Fiume (Zagor 101-103), assicurato alla giustizia da Zagor molti anni prima.
De Marigny coltiva ancora il desiderio di riportare la Louisiana sotto il dominio francese e, a quanto pare, la setta dei Fratelli del Fiume si è ricostituita nel corso degli anni.
Marmais è un personaggio particolarmente crudele: non esita ad uccidere uno dei suoi uomini, Yon, che aveva espresso dissidio per le scelte del capo, e a gettare il suo cadavere in pasto agli alligatori, per far credere che De Marigny sia stato divorato durante la fuga.

- NEW ORLEANS - UN MESE DOPO - Zagor e Cico giungono in città sulle tracce di Dexter Green.
La fortuna li aiuta ancora una volta. Uno scaricatore, Moses, ha ascoltato i dialoghi di Green con il capitano Del Silver Dolphin, Stern; si imbarcherà sul mercantile e raggiungerà Portobello, in america centrale. Da lì percorrerà il camino real e attraverserà la regione fino al Pacifico. Da Panama poi intende trovare una nave fino in Perù, per arrivare a Lima.
Un percorso accidentato che potrebbe consentire a Zagor e Cico di recuperare lo svantaggio accumulato.

- VILLA - La moglie di un diplomatico francese, la baronessa Moreau, viene rapita dai Cajun che stordiscono il Colonnello Lawren, che stava dialogando con lei durante una festa. Verrà condotta da Marigny, che ha la base in una villa abbandonata in mezzo alle paludi...

- NEW ORLEANS - I redivivi Fratelli del Fiume incendiano la casa di Marcel Dutronc, il giovane nobile che aveva aiutato Zagor a debellare la congrega. Dutronc non può essere raggiunto dai pompieri e sta per soffocare.
Zagor si getta fra le fiamme per salvarlo...

- continua su Nel Regno dei Cajun

Puoi trovare la trama completa della storia con tutti i luoghi e i personaggi a questo link nel mio sito Il Viaggio di Zagor













Navigazione

Schede disponibili

Puoi trovare decine di schede sulle storie (intere non divise per numeri) di Zagor nel mio sito:

Zagor nel WEB

Tutti i link catalogati in Fumettando su Zagor, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 7 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

cronologia di Zagor

Su Fumettando è presente una cronologia delle uscite di Zagor.

Puoi trovare una cronologia più approfondita nel mio sito

Speciali in edicola
copertina zagor numeri speciali
pruomovi un sito

segnala un sito

segnala nuovo sito

segnala errori

segnala errori

sezioni mancanti

suggerisci