navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | IL PUEBLO PERDUTO - - TEX SPECIALE A COLORI 7

Scheda sul numero 7 di TEX SPECIALE A COLORI in edicola

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete la trama della storia.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

Copertina
copertina di Giovanni Ticci © Sergio Bonelli Editore

IL PUEBLO PERDUTO

collana: TEX SPECIALE A COLORI (numero 7)

periodicità: settimanale

Data Uscita: 13 ottobre 2011

pagine: 242 - 224 tavole

prezzo: 6,90 euro

sommario:
ARTICOLI:
1- Le Costanti Evoluzioni di un Maestro del Fumetto (Luca Raffaelli)
2- Quando Conquistammo la Francia (Sergio Bonelli)
STORIA:
3- Il Pueblo Perduto

editore: Gruppo Editoriale l'Espresso

copertina di Giovanni Ticci © Sergio Bonelli Editore

Le Storie

Il Pueblo Perduto

autori: Claudio Nizzi storia, Giovanni Ticci matite, Giovanni Ticci chine, GFB Comics Colori

Personaggi principali: I BUONI:
Tex Willer; Kit Carson; Tumako stregone Papago; Malapay nipote di Tumako; Naka sorella di Tumako; Stafford Agente Indiano; Professor Montoya etnologo ; Due Assistenti di Montoya; Nayka figlio di Tumako;

I CATTIVI:
Stanely Jackson allevatore e capo della banda; Shepard falsa guida, uomo di Jackson; Walker, Lobo guardaspalle di Jackson; Randy, Bruce, Matt, Keller, Lennox uomini della banda di Jackson; Manuel Rochas ex-aiutante di Montoya e traditore;

I LUOGHI:
Riserva Papago; Dipartimento Affari Indiani; Tubac villaggio; Collina Rocciosa; Fattoria di Jackson; Vecchia Stazione di Posta di Pocoma; Deserto; Mesa Dorada; Pueblo Perdido antico pueblo;

Sinossi

Il Pueblo Perduto

- RISERVA PAPAGO Una banda di tagliagole senza scrupoli, penetrano in un villaggio Papago, seminano morte e rapiscono lo sciamano Tumako e sua nipote Malapay.
Il giorno dopo l'agente indiano Stafford riassume i fatti a Tex e Carson capitati di passaggio in un forte vicino.
Stafford informa Willer che, qualche giorno prima, uno studioso delle culture dei nativi americani, il professor Montoya, aveva visitato la capanna di Tumako.
Tex interroga la sorella dell'anziano sciamano Naka, ferita dai rapitori. La povera donna non ricorda molto della conversazione fra il fratello e Montoya, se non che il professore aveva mostrato una mappa, che portava ad un luogo protetto dagli spiriti: il Pueblo Perdido.
Tex decide di recarsi a Tubac per scambiare qualche parola con Montoya...

- MASSICCIO ROCCIOSO I rapitori di Tumako, che giace confuso e stordito per un colpo alla testa, riescono ad ottenere la conferma che la mappa sbandierata da Montoya è vera. Questo sembra il loro unico obiettivo.

- TUBAC Il professor Montoya e i suoi due assistenti stanno prendendo accordi con la loro guida Shepard, per il viaggio verso il luogo segnato sulla mappa: il Pueblo Perduto. Il professore mostra diffidenza verso Shepard e vuole tenere per sé i dettagli del percorso da seguire.

- FATTORIA DI JACKSON Stanley Jackson, un allevatore, è il mandante del rapimento di Tumako. Jackson sta manovrando di nascosto per controllare la spedizione di Montoya. Ha dalla sua Shepard, la falsa guida e Manuel Rochas, un ex assistente del professore, convinto che nel Pueblo Perduto sia nascosto un prezioso tesoro, che scopriremo più tardi è costituito da reliquie religiose di estremo valore: oro e pietre preziose.
Walker, uomo di fiducia dell'allevatore e organizzatore del rapimento, arriva alla fattoria e lo informa che Tumako ha garantito l'autenticità della mappa.
Jackson ha la prova che cercava per dare inizio all'operazione. Ordina quindi l'uccisione di Tumako e Malapay.

- MASSICCIO ROCCIOSO Tumako è già morto per i colpi ricevuti. I rapitori stanno per uccidere anche Malapay, che serviva solo a costringere lo sciamano a vuotare il sacco, ma Tex e Carson giungono in tempo per salvare la ragazza e far fuori gli uomini di guardia.
Sfortuna vuole che Keller, il messaggero mandato da Jackson per commissionare l'omicidio dei due indiani, si imbatta nei due pards e capisca che cosa è accaduto.
Dopo un infruttuoso, quanto avventato, tentativo di uccidere i nostri amici, Keller riesce a scappare via per avvertire Jackson della presenza di Willer e Carson.

- FATTORIA DI JACKSON Stanley Jackson invia immediatamente tre uomini, tra cui il fidato Lennox, a sistemare i due ranger. L'agguato fallisce e Lennox, scampato alle pistole di Tex, vuota il sacco in cambio della vita. Lennox informa Tex che Jackson seguirà la spedizione di Montoya, di fatto estraneo al rapimento, con Walker, Lobo e Rochas. Mentre Shepard sarà la sua testa di ponte all'interno del gruppo di Montoya, che viaggia in compagnia di due giovani assistenti.

- TUBAC Tex consegna Lennox allo sceriffo e gli affida la povera Malapay e poi parte immediatamente per la vecchia stazione di posta di Pocoma. Luogo in cui Jackson ha in mente di assalire Montoya.

- STAZIONE DI POCOMA I due assistenti del professore sono brutalmente uccisi da Jackson, mentre Montoya è affidato al coltello di Lobo, che lo tortura e lo sevizia, lasciandolo legato al sole. La mappa, seppur bruciacchiata dal tentativo di Montoya di distruggerla, e le conoscenze di Rochas sono sufficienti per raggiungere il Pueblo Perduto.
Quando la mattina dopo Tex e Carson giungono a Pocoma trovano solo due cadaveri orrendamente seviziati, nel tentativo di attribuire l'eccidio ad un gruppo di indiani sbandati. E il professore accecato e in fin di vita, che morirà il giorno seguente. Nel delirio pre mortem Montoya biascica del tesoro dei gesuiti, dando modo ai due pard di capire i motivi di tanto brutale accanimento.

- MESA DORADA Il gruppo di Jackson continua la marcia nel deserto mentre Rochas, non avvezzo al terribile clima del deserto come gli altri, sta perdendo il controllo di sé.
Giunti in vista della Mesa che nasconde il Pueblo Perduto, lo studioso ha la pessima idea di affrontare il discorso della spartizione del tesoro, non considerando che ormai i banditi non hanno più bisogno di lui, accelerando quello che sarebbe comunque stato il suo destino:
Una pallottola in pieno petto!
L'eco dello sparo si perde nel silenzio del deserto, raggiungendo addirittura le orecchie di Tex e Carson che hanno guadagnato terreno.
Poco dopo i due pards trovano il cadavere di Manuel Rochas.
Mentre Jackson e i suoi tre compari si accampano alle pendici della Mesa Dorada, Tex decide di aspettare l'indomani mattina per affrontarli.
Lobo, il crudele indiano agli ordini di Jackson, sembra sconvolto dalla vista della Mesa e ossessionato dalle superstizioni di Tumako, sul fatto che il Pueblo sia protetto dagli spiriti. Inizia a farfugliare frasi senza senso, per scomparire poi nella notte...
Il giorno dopo, nella loro marcia di avvicinamento al Pueblo, gli altri tre trovano il suo pugnale e tracce di sangue...
Il mistero di Lobo sarà risolto solo quando il gruppo arriverà in vista del Pueblo Perduto.

- PUEBLO PERDUTO I tre ritrovano Lobo, morto e circondato da serpenti, in fondo ad un Kiva, una stanza sotterranea che gli indiani del pueblo utilizzavano per le pratiche di magia.
Jackson non ha dubbi: Lobo deve aver capito che quella è la via per il nascondiglio del tesoro, ma la fretta gli è stata fatale. Non immagina che qualcuno stava vegliando sul Pueblo, pronto ad uccidere qualsiasi profanatore.
I tre prendono una scala e si calano nel Kiva. Da lì si inoltrano in una serie di condotti sotterranei, protetti da trappole mortali. Anche Shepard perde la vita cadendo in un trabocchetto irto di lame taglienti.
Alla fine comunque Jackson e Walker riescono effettivamente a raggiungere la sala del tesoro: casse su casse colme di reliquie e oggetti religiosi, forgiati nell'oro e costellati di pietre preziose.
Quando tornano indietro scoprono però che la scala che consentiva loro di tornare in superficie non c'è più. Qualcuno l'ha portata via. Si tratta di un vecchio indiano, Nayka, figlio di Tumako e custode del Pueblo.
Nel tentativo di usare la dinamite per far franare una delle pareti, Jackson ferisce a morte Naka, che viene soccorso da Tex e Carson. I due pards raccolgono le sue ultime parole e ascoltano la semplice storia della sua vita.
Alla fine Jackson e Walker riescono ad uscire fuori dal Kiva. Durante un conflitto a fuoco con i due pards, Tex colpisce la dinamite che Jackson portava alla cintura.
La potente esplosione destabilizza l'intero pueblo, che crolla su se stesso, mentre i due pards se la danno a gambe.
Il tesoro è definitivamente al sicuro!

Note e impressioni

Una storia deboluccia, con personaggi abbozzati, situazioni dozzinali e nessun cattivo o comprimario degno di nota.
La caccia al tesoro è poco avvincente, i comprimari vengono eliminati velocemente e faticano a ritagliarsi un ruolo, che non sia una semplice comparsata e il Pueblo Perduto è molto meno mitico di un quartiere di periferia.
Il finale che strizza l'occhio all'Oro di MacKenna, non risolleva la storia.
La vita solitaria al Pueblo Perdido deve essere stata difficile: Nayka poi sembra più vecchio di suo padre Tumako!

Navigazione

Schede disponibili

Tex nel web

Tutti i link catalogati in Fumettando su Tex Willer, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 3 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

pruomovi un sito

segnala un sito

segnala nuovo sito

segnala errori

segnala errori

sezioni mancanti

suggerisci