navigazione
cerca nel sito

Le pagine sui fumetti in rete| edicola | LA GRANDE RAPINA - - TEX SPECIALE A COLORI 6

Scheda sul numero 6 di TEX SPECIALE A COLORI in edicola

scheda realizzata da Vittorio Sossi
ATTENZIONE: nelle sinossi troverete la trama della storia.
Le immagini sono proprietà dei rispettivi autori, sempre indicati, e utilizzate solo a scopo informativo.

Copertina
copertina di José Ortiz © Sergio Bonelli Editore

LA GRANDE RAPINA

collana: TEX SPECIALE A COLORI (numero 6)

periodicità: settimanale

Data Uscita: 06 ottobre 2011

pagine: 242 - 224 tavole

prezzo: 6,90 euro

sommario:
ARTICOLI:
1- il Western di Ortiz è un Horror Sorridente (Luca Raffaelli)
2- I Sogni di Salgari (Sergio Bonelli)
STORIA:
3- La Grande Rapina

editore: Gruppo Editoriale l'Espresso

copertina di José Ortiz © Sergio Bonelli Editore

Le Storie

La Grande Rapina

autori: Claudio Nizzi storia, José Ortiz matite, José Ortiz chine, GFB Comics Colori

Personaggi principali: I BUONI:
Tex Willer; Kit Carson; Silas custode della Stazione di Rifornimento; Tenente Mallory comandante della pattuglia di scorta; Macchinisti del treno; Funzionari di scorta; Fitzward proprietario della banca; Sammy McCoy postiglione; Controllore del treno per Denver;

I CATTIVI:
Linch Weiss mente della banda e organizzatore della rapina; Luke Thorton rapinatore; Big Joe rapinatore; Tuco rapinatore; Dude rapinatore; Jess rapinatore; Charlie rapinatore; Elmer Clayton e fratellirapinatori; Henry Gibson direttore della banca e basista; Linda complice di Weiss e Gibson;

I LUOGHI:
Arizona; Ferrovia, Espresso di Santa Fe; Stazione di Rifornimento; Ponte sul Rio San José; Chaco Mesa; Villaggio Fantasma; Santa Fe città; Southern Bank, Banca di Santa Fe, Blue Shadow casa da gioco; Baracca vicino al Muddy Creek; Ranch dei Clayton; Pista di Pueblo Domingo; Stazione di Posta Abbandonata; Truchas Pass; Penasco villaggio lungo la ferrovia; Ponderosa Pass; treno per Denver;

Sinossi

La Grande Rapina

- TRENO PER SANTA FE Una banda di rapinatori ben organizzata, comandata da Linch Weiss e composta da tre gruppi distinti di banditi: i pivelli Dude, Jess e Charlie, i veterani Luke Thorton, Big Joe e Tuco e i tre fratelli Clayton, riesce a rapinare il treno per Santa Fe sul quale stanno viaggiando anche Tex e Carson.
Sul treno ci sono le paghe dell'esercito. Il carico è scortato da una pattuglia comandata dall'inesperto Tenente Mallory.

- STAZIONE DI RIFORNIMENTOAnticipato il treno alla sperduta stazione di rifornimento gestita dal vecchio Silas, i banditi, senza essere visti, riescono a staccare il vagone postale dal resto del convoglio e ad allontanarsi con il locomotore.
Il tenente Mallory e i suoi uomini si lanciano all'inseguimento del treno seguiti da Carson e Tex, che prende subito il comando delle operazioni.
Proprio grazie all'esperienza di Tex, i soldati evitano di cadere in una trappola mortale: i banditi hanno infatti minato il ponte ferroviario e lo fanno esplodere all'arrivo degli inseguitori.
Mentre il tenente torna indietro per comunicare l'accaduto e ricevere gli ordini, Tex e Carson non mollano la pista e iniziano un lungo inseguimento dei componenti della banda, che durerà tutta la storia.

- CHACO MESA Ormai relativamente al sicuro, i banditi aprono la cassetta con i sacchetti dell'oro. Una brutta sorpresa li attende: al posto dell'oro ci sono solo tondini di ferro.
Qualcuno li ha sostituiti prima della partenza del treno.
I tre gruppi di banditi si separano, lasciando solo l'organizzatore Weiss, che afferma di volersene andare a Tucson per riprendere la sua non onorevole attività di gambler professionista.
Dude però non si fida... e ha ragione! Spiando con un binocolo le mosse di Weiss, scopre che si sta dirigendo invece proprio verso Santa Fe. Insieme ai suoi compari, decide di seguirlo...

- VILLAGGIO FANTASMA Tex e Carson nel frattempo, hanno raggiunto invece il gruppo di Luke Thorton. I tre banditi sanno che Tex non mollerà la presa tanto facilmente, anche perché in una precedente rapina a Flagstaff, i tre tagliagole avevano ucciso un paio di uomini.
Luke Thorton sceglie il terreno dell'inevitabile scontro: un villaggio fantasma abbandonato. Qui si consuma un duello all'ultimo sangue, che vede i tre banditi cadere uno dopo l'altro, solo dopo aver dato del filo da torcere ai due pard, che si salvano solo grazie alla loro prontezza di riflessi.
Alla fine dello scontro Willer esamina i cavalli dei banditi e scopre che nessuno di loro trasporta oro.
Un particolare decisamente strano. Perché Thorton si sarebbe separato dagli altri senza la sua parte?
I due rangers seguono le tracce a ritroso e trovano la cassetta con i tondini di ferro.
Risulta evidente che qualcuno ha sostituito l'oro con il ferro, direttamente alla Southern Bank a Santa Fe. Per cui i due rangers puntano in direzione della città di frontiera...

- SANTA FE Il proprietario della banca, Fitzward viene informato dal direttore della stessa, Henry Gibson, della rapina. Quest'ultimo lo rassicura sul fatto che l'esercito non potrà imputare loro alcuna leggerezza, in quanto il carico d'oro è stato rubato quando già era in custodia dei militari.
Comunque lo informa che ha deciso di partire in carrozza per per Fort Defiance, per chiarire le cose con i militari.

- BARACCA VICINO AL MUDDY CREEK Dude e i suoi hanno raggiunto Weiss, che si è fermato per la notte in una baracca isolata nella foresta.
I tre uomini contano di sorvegliare il traditore, per scoprire chi sono i suoi complici e dove sia nascosto l'oro, ma non ne avranno l'occasione.
Weiss si accorge della loro presenza e li prende alle spalle, eliminandoli uno ad uno.
Dude però non muore immediatamente!
Ha la forza di montare a cavallo e raggiungere, agonizzante, il ranch dei fratelli Clayton.

- RANCH DEI CLAYTON Dude avvisa i fratelli del tradimento di Weiss e degli ultmi avvenimenti.
Dopo aver messo termine alla sofferenza di Dude, sparandogli a bruciapelo in pieno petto, il rude Elmer Clayton continua l'inseguimento di Weiss, insieme ai due fratelli.

- BLUE SHADOW Nella casa di gioco di Santa Fe, Gibson raggiunge la sua amante Linda. Scopriamo che i due hanno architettato il colpo e gabbato Weiss e i rapinatori.
L'oro non è mai partito da Santa Fe, ma è custodito da Gibson in due capienti borse da viaggio.

- SANTA FE Proprio mentre i due amanti partono in carrozza per Denver, Tex e Carson arrivano a Santa Fe.
Da un colloquio con Fitzward, i due pards capiscono chiaramente che quest'ultimo è estraneo a tutta la faccenda, mentre il direttore Gibson è il probabile responsabile.
Partono immediatamente all'inseguimento della carrozza.
In zona sono arrivati anche Weiss e i fratelli Clayton.
Proprio Weiss blocca la carrozza e fa scendere Gibson. A questo punto la realtà delle cose si manifesta in tutta la sua semplicità. Linda non è d'accordo con Gibson per imbrogliare Weiss, ma proprio quest'ultimo e la spregiudicata ballerina hanno usato Gibson per appropriarsi dell'oro, imbrogliando tutti gli altri componenti della banda.
Weiss lascia Gibson in vita, perché rappresenta un ottimo capro espiatorio per chiunque sia sulle loro tracce.
La vita del banchiere durerà solo una manciata di minuti.
I fratelli Clayton lo raggiungono, lo fanno cantare e lo uccidono a sangue freddo.

- STAZIONE DI POSTA ABBANDONATA Weiss costringe il postiglione a fermarsi in una vecchia stazione di posta abbandonata, data alle fiamme tempo prima dai comanche.
Qui ha nascosto dei cavalli di scorta, freschi e rifocillati. Costringe il postiglione a riprendere da solo la corsa, nell'eventuale caso che qualcuno li stia seguendo, Insieme a Linda trasferisce l'oro nelle sacche e si appresta a ripartire, quando si accorge che la sua prudenza non è stata eccessiva.
I Clayton oltrepassano la stazione di posta all'inseguimento della diligenza, non accorgendosi della sua presenza.
Weiss e Linda si dirigono verso il Truchas Pass per raggiungere Penasco. Qui prenderanno un treno per Denver.
I Clayton bloccano la diligenza e il postiglione spiffera tutti i movimenti di Weiss e Linda. Elmer Clayton calcola di agguantarli al Truchas Pass.
Tex e Carson nel frattempo, hanno già rinvenuto il cadavere di Gibson e, dopo due chiacchiere con il terrorizzato postiglione, ricostruiscono tutti gli ultimi avvenimenti.

- TRUCHAS PASS Weiss si dimostra ancora una volta furbo e letale. Dopo aver oltrepassato il precario ponte di corde e legno che valica il canyon, lo mina e resta ad attendere i Clayton.
Al passaggio dei tre fratelli lo fa saltare in aria. Due fratelli piombano nel baratro, mentre un terzo resta appeso alle corde penzolanti del ponte.
Weiss lo uccide a sangue freddo, mentre tenta di risalire dalla roccia.
Tex e Carson arrivano un'ora dopo. Willer cerca di prevedere le mosse future di Weiss. L'ipotesi più probabile è che raggiunga la ferrovia e prenda il primo treno per Denver; dopo di che sarà impossibile riagguantarlo.
Decide quindi di affrontare il pericoloso Ponderosa Pass per cercare di anticipare e fermare il treno.
Non ci riuscirà...

- TRENO PER DENVER Tex e Carson arrivano qualche minuto troppo tardi, per avere il tempo di bloccare il convoglio e sono costretti ad un rischiosissimo salto sul tetto di uno dei vagoni.
Weiss e Linda sono a bordo, ad un passo dalla salvezza.
Alcuni passeggeri però si accorgono della presenza dei due pards e allarmano l'intero convoglio.
Weiss, che è sempre allerta, capisce al volo la situazione, e si fa strada verso l'ultimo vagone, a suon di proiettili. tenterà un salto dal treno insieme a Linda; verso la salvezza o la morte.
Sarà la seconda eventualità ad incarnarsi. I due calcolano male il salto e il posto. Rotolano in un burrone e si schiantano sul fondo di uno dei tanti canyon, attraversati dalla ferrovia, ricoperti, beffardamente, da un pioggia di monete d'oro.
Le stesse che avevano creduto, ma non erano state mai, loro.

Note e impressioni

Bella storia di inseguimenti e tradimenti, con avversari duri e degni di nota.
Sia la banda di Thorton, sia soprattutto Weiss, daranno del filo da torcere a Tex e Carson, che si trovano sempre un passo indietro rispetto allo svolgersi degli eventi, non a causa di una loro mancanza, quanto proprio per l'astuzia dei loro avversari.
Fino ad un finale forse scontato, ma l'unico possibile, accettabile e appagante.
Splendidi i disegni di Ortiz!

Navigazione

Schede disponibili

Tex nel web

Tutti i link catalogati in Fumettando su Tex Willer, siti ufficiali e siti di fan.

Fumettando contiene 3 link. Se ne conosci altri da segnalare compila il form a questo link.

pruomovi un sito

segnala un sito

segnala nuovo sito

segnala errori

segnala errori

sezioni mancanti

suggerisci